Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Mostre » Scheda Articolo

IL CARDO ROSSO di Davide Monteleone
Autore: Officine fotografiche - Pubblicato il 22/03/13 - Categoria Mostre
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 2613 volte

Share |
Il 12 aprile Officine Fotografiche Roma presenta la mostra fotografica Il Cardo Rosso / Red Thistle progetto a lungo termine del pluripremiato fotografo Davide Monteleone. Il reportage racconta i volti e le storie di chi vive e abita le regioni situate a nord del Caucaso, focalizzandosi sul territorio, i segni e le conseguenze lasciati da due secoli di dispute e combattimenti, causati anche dai forti interessi geopolitici in ballo. Un'area estenuata dai conflitti derivanti anche dalle diversità etniche e religiose. Luoghi dai quali raramente arrivano informazioni, poco battuti, a differenza di altri, dai giornalisti e dai reporter occidentali.

Per quattro anni, dal 2008 a fine 2011, Davide Monteleone ha viaggiato nelle regioni del nord Caucaso realizzando le fotografie che compongono il progetto fotografico Red Thistle (Il Cardo Rosso), titolo ispirato al romanzo di Lev Tolstoj.  Un'espressione con la quale all'epoca dell’Imam Shamil, intorno alla fine dell'Ottocento, raccontava la prima campagna russa nel Caucaso.Tolstoj usava il cardo rosso – un fiore bello ma pungente, fortemente radicato nella sua terra – come metafora dell’atteggiamento del guerrigliero Hadji Murad, ostile all’annessione della Cecenia alla Russia e sostenitore dell’indipendentismo caucasico. Il cardo rosso simboleggiava, così, il popolo ceceno e il suo desiderio d’indipendentismo, cui si contrapponeva l'ostinazione dell’armata russa. L’autore documenta, con estrema scrupolosità, questa realtà vissuta dalle persone, ancora divise tra la rivendicazione di indipendenza e l’orgoglio legato alla propria diversità, ma anche la subordinazione economica, l’affiliazione storico-politica, la posizione geografica e l’elaborazione di una nuova identità post-sovietica.

Inaugurazione venerdì 12 aprile ore 19.00 con Davide Monteleone e Renata Ferri

Officine Fotografiche Roma, dal 15 aprile al 10 maggio 2013
www.officinefotografiche.org
via Giuseppe Libetta, 1 00154
sabato e domenica chiuso
Share |
Journey to the Lowlands vince l’URBAN Book Award 2020
La fotografa modenese Valeria Sacchetti con il progetto Journey to the Lowlands è la vincitri...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
Finalisti Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione  tuttora in prog...
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
internazionale food viaggio fotografia sociale Abruzzo art epson file campagna Obiettivo raffaella milandri firenze studenti pubblicità master fiori
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13894 Utenti Registrati + 24973 Iscritti alla Newsletter
6887 News Inserite - 1841 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate