Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Cultura Fotografica » Scheda Articolo

APPUNTAMENTO CON SIMON NORFOLK a Officine Fotografiche Roma
Autore: Officine fotografiche - Pubblicato il 04/05/13 - Categoria Cultura Fotografica
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 2660 volte

Share |

SIMON NORFOLK E ARIANNA RINALDO

Raccontano il progetto

John Burke: The greatest war photographer you've never heard of

Officine Fotografiche, venerdì 10 maggio ore 19.00 

In occasione della mostra fotografica “T.R.I.P. - Travel Routes In Photography” presso i Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali dal 9 maggio all’8 settembre 2013, Simon Norfolk racconta in un talk il suo progetto Burke+Norfolk. Photographs from the War in Afghanistan insieme ad Arianna Rinaldo, curatrice della mostra, presso Officine Fotografiche Roma il 10 maggio alle 19.00.

 
SIMON NORFOLK viaggia sulle orme di un fotografo ottocentesco, John Burke, primo fotografo di guerra in un Afghanistan da sempre occupato e ferito dalle truppe straniere. I suoi scatti ripercorrono i topoi del conflitto, gli accampamenti, che non cambiano un secolo dopo, e perfino le figure professionali, i ritratti di ieri e di oggi che si confondono in un immaginario imperialista.

 
IL PROGETTO

Burke+Norfolk. Photographs from the War in Afghanistan


Le prime fotografie mai scattate in Afghanistan sono del fotografo irlandese
 John Burke (1843? -1900). Nonostante i suoi scatti rappresentino una testimonianza straordinaria della Seconda Guerra Anglo-Afghana (1878-1880), è ancora oggi praticamente sconosciuto. A differenza di quelle dei suoi coetanei, le sue immagini di guerra sono poetiche. Burke ha creato splendide stampe all’albumina in bianco e nero, di cui pochissime giunte ai giorni nostri.

Simon Norfolk ha riconosciuto nelle fotografie di Burke un occhio umano e critico del progetto coloniale britannico tanto da recarsi nel 2010 in Afghanistan al fine di seguire le sue orme. In ciò che egli definisce una collaborazione con il suo predecessore vittoriano, Norfolk si è impegnato in una sorta di ri-fotografia. La varietà fotografica di Burke include paesaggi, campi di battaglia, siti archeologici, accampamenti militari, scene di strada, ritratti di ufficiali inglesi e ritratti etnologici di gruppo di afghani.

Piuttosto che rimettere in scena artificialmente queste composizioni in modo esatto, Norfolk ha identificato dei contemporanei equivalenti, ricercando e viaggiando verso le posizioni vantaggiose di Burke e sviluppando una versione digitale della sua tecnica originale.

Messi insieme, i due fotografi illustrano i cicli ripetuti e le lezioni non colte dalla storia.

Il progetto è in parte un atto d'accusa all'impatto inesorabile del conflitto e dell'imperialismo sul paesaggio e il popolo dell'Afghanistan nel corso degli ultimi centotrent’anni. Dal rapporto tra Norfolk e Burke vengono fuori delle immagini echeggianti che mettono in evidenza la continuità e il cambiamento da entrambi i lati del XX secolo nel paese devastato dalla guerra.http://www.simonnorfolk.com/burkenorfolk/intro.html


Per leggere le BIOGRAFIE vai alla
 pagina.
 

 
 
La mostra 
Simon Norfolk
T.R.I.P. - Travel Routes In Photography
a cura di Arianna Rinaldo
dal 9 maggio all’8 settembre 2013
Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali
Via IV Novembre, 94, Roma
Share |
DREAMLANDS
In partenza la nuova iniziativa di  Isp, che in collaborazione con Photographers.it  propo...
Journey to the Lowlands vince l’URBAN Book Award 2020
La fotografa modenese Valeria Sacchetti con il progetto Journey to the Lowlands è la vincitri...
vincitore CCF book award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione   previsto ...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
Polaroid Corpo nikon postproduzione vernissage alberi roma milandri persone Laboratorio donne analogico identità incontri video Color
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13897 Utenti Registrati + 26983 Iscritti alla Newsletter
6889 News Inserite - 1844 Articoli Inseriti
2813 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate