Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Recensioni libri » Scheda Articolo

Scaffale Libri 58
Autore: HF Distribuzione - Pubblicato il 31/01/14 - Categoria Recensioni libri
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 2847 volte

Share |


 La libreria - Lo scaffale di Febbraio 2014


Sociologia e fotografia

Raccolte in un accessibile libro di medio formato, una sessantina di foto ben riassumono l'opera e i vari soggetti proposti dalle immagini dello storico fotografo statunitense Lewis Hine (1874 - 1940) che fu tra i primi a creare, anche per i suoi interessi nel campo della sociologia, una documentazione in stile reportage di alcuni aspetti della società americana alle prese con i primi sviluppi e le prime contraddizioni della società industriale. Le opere pubblicate, provenienti dalla collezione della famiglia Rosenblum di New York, il più consistente fondo archivistico di stampe vintage di Hine in mani private, includono immagini da alcuni dei lavori più famosi: dalla memorabile serie dedicata alla costruzione nel 1930 dell’Empire State Building, di cui è stato il fotografo ufficiale, ai toccanti ritratti di bambini al lavoro in contesti degradati, come fabbriche, miniere o campi di cotone, passando per gli immigrati in arrivo negli Stati Uniti in cerca di una vita migliore.


Giornalismo e fotografia

"Questo non è un libro sulla fotografia ma sul giornalismo, sull’essenza del giornalismo: andare a vedere, capire e testimoniare." (Mario Calabresi). Negli ultimi cinque anni Mario Calabresi, direttore del quotidiano La Stampa, ha raccolto una serie di interviste ai più grandi fotografi della scena internazionale. Il risultato dei suoi incontri è questo libro: un appassionante tuffo nella storia attraverso le immagini e le parole di grandi testimoni che hanno immortalato e vissuto alcuni dei momenti più intensi e drammatici del nostro passato. Con una prosa coinvolgente in grado di restituire la forza e le emozioni dei protagonisti Calabresi porta il lettore in un viaggio affascinante nel tempo, offrendogli contemporaneamente una prospettiva incredibilmente privilegiata: gli occhi di fotoreporter che hanno creato la comune memoria storica. Ecco allora Paul Fusco che racconta i funerali di Bob Kennedy o Josef Koudelka che descrive i primi istanti dell’ingresso dei carri armati a Praga. E poi ancora Steve McCurry, Don McCullin, Elliott Erwitt, Alex Webb, Gabriele Basilico, Abbas, Paolo Pellegrin e Sebastiao Salgado. 


Share |
ImageNation Milan
ImageNation Milan - The New Aesthetics arriva a Milano  con una mostra internazionale presso la...
SCOLPITE
Inaugura oggi la mostra SCOLPITE, a cura dell'Associazione Donne Fotografe. "Con questa ...
Francesco Cito sceglierà il vincitore di URBAN Book Award
Siamo onorati di ospitare nella giuria di URBAN Photo Awards 2021 Francesco Cito, uno dei più grandi...
ColornoPhotoLife
Dall'11 settembre all'8 dicembre 2021 la nuova edizione di ColornoPhotoLife, a Colorno (PR),...
Treiste Photo Days
In anteprima alcuni  contenuti del Festival Trieste Photo Days. La rassegna vedrà tra g...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
29 Ottobre 2021         a Trieste   (Trieste)
TPD masterclass ..[continua]

  Popular Tags  
fotoritocco artisti fiera obiettivi puglia Africa corsi mostra cinema libro fotografico glamour officine fotografiche macro mostre solitudine multimedia
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
20/09/21
I numeri di Photographers.it
13943 Utenti Registrati + 31428 Iscritti alla Newsletter
6920 News Inserite - 1851 Articoli Inseriti
2813 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate