Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Cultura Fotografica » Scheda Articolo

Il mio viaggio sull'acqua
Autore: Irene Cabiati - Pubblicato il 28/03/16 - Categoria Cultura Fotografica
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 2130 volte

Share |
Irene Cabiati Che cosa può raccontare uno scavo nella terra che porta acqua nei campi? Apparentemente nulla. Per me, all’inizio era soltanto il tracciato che avrei seguito per una passeggiata. Ero partita da Chivasso (Torino) e ,quello che mi scorreva di fianco, era il Canale Cavour. Dopo un’ora mi sono trovata davanti ad uno spettacolo inconsueto: due corsi d’acqua si stavano incrociando senza toccarsi. Davanti a me il canale si inoltrava su un ponte, sotto il quale scorreva la Dora Baltea. Più avanti , il Cavour, per oltrepassare il Sesia, si infilava in una galleria scavata sotto il letto del fiume. La passeggiata è diventata un viaggio di quasi 5 anni che si è concluso con una mostra fotografica che ha principalmente lo scopo di far conoscere un aspetto culturale dell'agricoltura poco conosciuto. La mostra è aperta a Chivasso (To), Palazzo Einaudi, dal 9 aprile al 5 giugno 2016. Ogni tanto, a piedi, in bicicletta e persino in autogiro (una macchina volante), andavo al Canale per scoprirne i segreti. Ho scoperto che il progetto, voluto da Camillo Cavour, è stato realizzato fra il 1863 e il 1866 da 14 mila uomini ( ma c’erano anche donne e bambini) che l’hanno scavato a mano: 86 chilometri (da Chivasso a Galliate (Novara), tutto con pale e secchi. Incontri Nel mio viaggio ho conosciuto gli acquaioli che ogni giorno governano il sistema irriguo di 20 mila chilometri capace di portare acqua, campo per campo, nelle dosi giuste e al momento giusto. Ho parlato con gli agricoltori che mi hanno spiegato perché ogni primavera, migliaia di ettari vengono allagati per favorire la germinazione del riso trasformando la pianura in un immenso specchio d’acqua. E ho capito come, in 150 anni, terre desolate siano state trasformate nel triangolo d’oro del riso: è il Canale che, prelevando acqua dai fiumi, e portandola dove necessario, le ha rese produttive, creando le premesse per il benessere di migliaia di agricoltori. Concerto per acque Ho visitato le abbazie dei monaci che, per primi, nel Medioevo, tentarono di bonificare terre incolte e paludose. Sono entrata nella casa di campagna di Cavour, a Leri, dimenticata e devastata dai vandali . Ma soprattutto ho goduto il concerto sommesso delle acque, nel grandioso silenzio delle risaie, che ha accompagnato i miei passi. Per anni avevo viaggiato per il mondo, fra oceani e deserti. Poi ho scoperto che anche a pochi chilometri da casa ci sono meraviglie sconosciute che appartengono alla terra in cui vivo. Da questa esperienza è nata la mia mostra fotografica dedicata ai 14 mila uomini che con il sudore hanno creato un’opera che ancora oggi dopo 150 anni svolge puntualmente il suo lavoro trasformando terre incolte nel triangolo d'oro del riso. La foto storica qui pubblicata evoca la costruzione della tomba sifone sotto il torrente Elvo: i benestanti si facevano fotografare nel cantiere, sullo sfondo i manovali al lavoro ©Associazione irrigazione Ovest Sesia-Coutenza Canali Cavour la mie foto sono pubblicate nella sezione Galleria
Share |
BIENNALE DELLA FOTOGRAFIA FEMMINILE
A causa delle ordinanze locali la Biennale è rimandata a date da definire  Mantova os...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
Alex Webb e Rebecca Norris Webb presiederanno la giuria di URBAN 2020
Cominciamo il 2020 con una news clamorosa: siamo orgogliosi di annunciare che Alex Webb e Rebecca No...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
15 Maggio 2020         a Massarosa   (Lucca)
Un fine settimana intenso e divertente per esplorare l’interazione tra fotografo e soggetto e impara..[continua]
18 Luglio 2020         a KIRGHIZISTAN   (Lecco)
workshop - viaggio fotografico con il fotografo Pensotti Stefano nel Pamir Reportage, paesaggio, str..[continua]

  Popular Tags  
tau visual nero pinhole immagine nikkor fotografia digitale Bianconero contemporanea portrait donne mostre fotografiche illuminazione fotografica Wedding abbandono photographer Londra
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13880 Utenti Registrati + 17005 Iscritti alla Newsletter
6853 News Inserite - 1835 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate