Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Cultura Fotografica » Scheda Articolo

Chiara Corio: Il fotoreporter è come il giornalista. L'unica differenza è che scrive con la luce
Autore: Obiettivo Reporter - Pubblicato il 22/03/11 - Categoria Cultura Fotografica
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 3876 volte

Share |
La photo editor del settimanale “A” e docente di Obiettivo Reporter in un’intervista a tutto campo sulla sua professione e sull’importanza del giornalismo all’interno della fotografia.

di Claudia Rocchini

“I fotografi non possono scegliere le proprie fotografie. E’ una sofferenza, ma è normale e comprensibile che sia così: è come chiedere loro di tagliare il proprio cordone ombelicale”. Una frase buttata lì quasi per caso, pronunciata con pacata e inevitabile consapevolezza, e che colpisce nel punto più debole perché sai essere vera. In aggiunta, se a dirla è uno dei photo editor più conosciuti nel panorama fotogiornalistico italiano, non c’è davvero possibilità di replica.
Chiara Corio, photo editor del settimanale “A” (RCS), è curatrice di mostre fotografiche, insegna fotogiornalismo ed è anche docente di Obiettivo Reporter. La incontro per un aperitivo/intervista a tutto campo sulla sua professione, sul ruolo strategico del photo editor in una testata giornalistica, e sull’importanza del giornalismo all’interno della fotografia: “I giornali sono fatti di notizie, anche foto-notizie, e vengono fatti dai giornalisti. Questo è un aspetto che gli aspiranti reporter faticano a capire. Anche il fotografo di moda, per esempio, deve conoscere le tendenze, avere una curiosità e un’intelligenza che vanno di pari passo con quelle del giornalista, altrimenti al più mi proporrà una bella foto, tecnicamente corretta, ma senza notizia. E dunque non pubblicabile”.

Fotogiornalismo, cosa si intende?
“Anche chi scatta è un giornalista. Il fotografo di reportage, e non solo, svolge l’identico mestiere di un giornalista, scrivendo con la luce. Si assume la responsabilità di raccontare e documentare attraverso le immagini, dopo essersi informato su un determinato fatto. Ciò vale per moltissimi generi fotografici: dal viaggio, al sociale, alla cronaca, all’attualità, il ritratto… E’ un modo di essere, di osservare la realtà e poi di ritrasmetterla, si deve avere la curiosità di scoprire il chi, come, dove, quando, perché. Poi li puoi gestire fotograficamente come ti pare, ma se mancano, non c’è servizio”.

Continua qui

Share |
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
Photo Days Tour
“Generazioni”, “Patriarcato di Aquileia” e “Staying Home Together&rdqu...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
Cities 6
Cities 6 è in uscita a fine marzo 2020! oltre a poter ordinare copie del magazine sono dis...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
28 Ottobre 2020         a Catania   (Catania)
n Photo Workshop multitematico e “On The Road” con sessioni di scatti sulle bellezze architettoniche..[continua]
05 Novembre 2020         a Subbiano   (Arezzo)
Workshop di fotografia in Toscana dal 5 al 8 Novembre 2020 – massimo 10 partecipanti quota di part..[continua]

  Popular Tags  
workshop pubblicità digitale vita 2011 Sicilia giovani dotart raffaella milandri Photo mostra BW bando grandangolo fotografa Inverno
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13893 Utenti Registrati + 23931 Iscritti alla Newsletter
6886 News Inserite - 1839 Articoli Inseriti
2808 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate