Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi www.esta-usa-visto.it/   ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Fotografia & Dintorni » Scheda Articolo

Al via il contest MERZbau fotografie per una totalità dell’arte
Autore: Associazione Cultura e Immagine - Pubblicato il 20/12/16 - Categoria Fotografia & Dintorni
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1461 volte

Share |

Al via il contest MERZbau fotografie per una totalità dell’arte   

 

L’ARTE E’ VITA, LA VITA E’ ARTE.  GIULIA MARCHI FIRMA IL 2° LAB.OFF&CONTEST

DELL’ASSOCIAZIONE CULTURA E IMMAGINE – SI FEST OFF

 

Uscito il bando, scadenza 27 febbraio 2017

 

La nostra vita è un’opera d’arte  ( Zygmunt Bauman)

 

Savignano sul Rubicone (FC), 19 dicembre 2016 - L’Associazione Cultura e Immagine BFI, con il patrocinio del Comune di Savignano sul Rubicone, indice il   2° OFF.LAB & contest e lo affida a Giulia Marchi. Il bando per partecipare esce oggi con scadenza il 27 febbraio 2017.  Tema, e titolo, del progetto: MERZbau fotografie “per una totalità dell’arte”.

MERZbau è la creazione più nota di Kurt Schwitters (1887/1948), artista tedesco di matrice dadaista che sviluppa un’attività artistica autonoma approdando al principio della “totalità dell’arte”. L’opera MERZbau prima assimila la vita a sé poi con un capovolgimento delle parti è inglobata dalla vita stessa.”.

Merz è ideologia, la sua essenza è disinvoltura assoluta; incondizionata imparzialità. In nessun momento della creazione esistono per l’artista inibizioni o pregiudizi, la creazione si basa su questo.

Come recita il bando, firmato dall’artista riminese Giulia Marchi, che fonda la propria ricerca sulla contaminazione linguistica, ai partecipanti non saranno posti limiti espressivi, potranno dunque attingere a vari linguaggi (fotografia, parola, video, performance, suono, collage, installazione) tenendo ben presente la teoria sdoganata dai dadaisti in merito alla libertà d’espressione e creatività, coniugata al principio di armonia superiore tra uomo e natura teorizzata da Joseph Beuys. Un percorso costruttivo o decostruttivo alla ricerca del proprio e personale MERZbau.

Il bando, visibile sul sito www.culturaeimmagine.it, si chiuderà in data sabato 27 febbraio 2017. La selezione è aperta a tuttisenza limiti territoriali e restrizioni tematiche. La domanda di partecipazione è gratuita. Per candidarsi, è sufficiente inviare un PDF (massimo 15 MB) comprensivo del lavoro da sottoporre, una descrizione del medesimo ed una breve biografia all’indirizzo:contest@culturaeimmagine.it o compilare il modulo di iscrizione reperibile all'indirizzo: www.culturaeimmagine.it.

Saranno selezionati un massimo di 20 partecipanti, i quali accederanno al laboratorio MERZbau fotografie “per una totalità dell’arte” che si terrà a Bologna presso lo spazio SANTEVINCENZI 2 dal 17 al 19 marzo 2017.  In queste tre giornate di studio e di confronto saranno indagate le avanguardie artistiche tedesche del primo Novecento per approfondire e comprendere la totalità del loro approccio nell’ideazione e nella realizzazione di un progetto artistico; la contemporaneità ricercata sarà quella che inquina, che contamina il pensiero di un artista per poi risolversi in un progetto invadente nonchè totalizzante.

A seguito di due revisioni che valuteranno l’avanzamento dei progetti, nella giornata di sabato 27 maggio saranno scelti i cinque progetti che concorreranno alla selezione finale. Il termine ultimo per la consegna dei lavori dei selezionati è fissato per il 27 giugno 2017. Il 1 luglio 2017 la Commissione composta da Mario CresciLuigi ErbaDanilo Montanari (editore), Niccolò Fano (Matèria Gallery), Mario Betrambini (presidente Associazione cultura e immagine Savignano), Tomas Maggioli (responsabile SI fest OFF) e Giulia Marchi incontrerà gli autori, ne esaminerà i progetti e decreterà il vincitore del 2’OFF.LAB & contest. Il costo del laboratorio MERZbau fotografie “per una totalità dell’arte” è di € 250,00 comprensivo  della quota associativa all’Associazione Cultura e  immagine per l’anno 2017. Il vincitore del Contest potrà esporre il proprio progetto in occasione del SI Fest OFF 2017 e riceverà un contributo economico da parte della organizzazione del Laboratorio. E’ prevista una mostra dello stesso presso lo spazio SANTEVINCENZI 2 nel gennaio 2018 in concomitanza di Arte FIERA. Il lavoro sarà incluso nell’Archivio SI Fest OFF. 

 

Qui il bando scaricabile ➨ https://goo.gl/O6Dckc

Share |
Pontremoli Foto Festival
Pontremoli Foto Festival è pronto a tornare dal 20 al 30 luglio 2017 per invadere con la migl...
LE LATITUDINI DELL'ARTE - III EDIZIONE - GERMANIA/ITALIA
Biennale Le Latitudini dell'Arte. 3° Edizione - Germania Italia     ...
FotoLeggendo inaugura il 16 giugno allo Spazio Factory Museo Macro a Roma
FotoLeggendo apre le porte al pubblico da venerdì 16 giugno alle 18 negli spazi del Macro Tes...
SOULS di Francesco Bellesia
In occasione della Milano Photo Week e all’interno della manifestazione Milano PHOTOFESTIVAL, ...
record iscrizioni ad URBAN 2017 Photo Awards
condividiamo con voi la soddisfazione pe ri dati di chiusura del nostro partner  URBAN Photo Aw...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
06 Ottobre 2017         a Massarosa   (Lucca)
Ritorna il popolare workshop di ritratto condotto da Enzo Dal Verme. Un fine settimana intenso e di..[continua]
30 Ottobre 2017         a Marocco   (Lecco)
WORKSHOP A CHEFCHAOUEN: LA CITTA' AZZURRA DEL RIF DAL 30 OTTOBRE AL 4 NOVEMBRE 2017 ..[continua]

  Popular Tags  
arti visive libro silenzio solidarietà pellicola obiettivo reporter portraits book isfci comunicazione nikon autoritratto GRIN rivista leonardo premi
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13448 Utenti Registrati + 9705 Iscritti alla Newsletter
6404 News Inserite - 1734 Articoli Inseriti
2757 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate