Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Tutorial » Scheda Articolo

Come certificare le stampe fine art digitali
Autore: Image Consult srl - Pubblicato il 29/04/16 - Categoria Tutorial
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1780 volte

Share |

certificati di autenticità_2

Il tema della certificazione dell'originalità di una stampa naque insieme al mezzo fotografico e continua ancora più contingente nel mondo della stampa digitale.

Esisitono diversi modi per certificare le proprie stampe digitali, iniziando dalla più semplice: firmare e numerare le proprie stampe tenendo un registro accurato dei propri cicli di stampa.

Un modo semplice ma sicuro di autenticare le proprie stampe può essere rappresentato dai certificati di autenticità Hahnemühle: ogni certificato consiste una coppia di etichette con un numero seriale identico impresso a ologramma.

16705919566_ecaab5c3ef_zDi queste, una andrà posizionata sul retro dell'opera, l`altra sul foglio del certificato da personalizzare con la descrizione dell`opera, il nome dell`artista, il numero di edizione e la data. Il certificato può essere stampato attraverso stampanti inkjet, laser, thermal transfer o stampa offset. Questa combinazione assicura che il certificato di autenticità sia direttamente collegato ad una particolare e specifica  stampa d`arte.Inoltre Hahnemuhle mette a disposizione degli artisti il portale MyArtRegistry.com per poter gestire i propri Certificati di Autenticità online.
Il sito si divide in due sezioni: una pubblica, tramite la quale ogni utente può effettuare una ricerca per immagini, per numero di certificato o per nome dell'artista; una riservata, per accedere alla quale è necessaria una registrazione (gratuita) e che permette agli artisti di registrare le proprie opere caratterizzate da un numero di serie di certificati di autenticità Hahnemuhle.  Il numero seriale può essere collegato anche ad un certificato online sul sito MyArtRegistry.com - ogni numero seriale può essere registrato solo una volta, rendendo le copie pirata facilmente identificabili.

Scopri di più sui certificati di autenticità Hahnemühle e su MyArtRegistry.

 

Un altro modo di certificare le proprie stampe garantendone al contempo l'alta qualità di realizzazione è la Digigraphie®: si tratta di uno strumento offerto da Epson a fotografi, stampatori ed artisti per garantire la produzione di stampe d'arte di altissima qualità ed  durata nel tempo grazie all'uso di strumenti specifici.
digigraphieLa Digigraphie® consiste in una stampa realizzata con una stampante largo formato Epson Stylus Pro, con inchiostri originali UltraChrome™ e UltraChrome™ K3 su carta certificabile (per l'elenco vai qui). Ogni tiratura è autenticata da un numero progressivo, da una stampigliatura personalizzata (vedi esempio a sinistra) e dalla firma dell'artista, accompagnata da un certificato. Se anche solo una di queste caratteristiche non fosse rispettata, l`opera stampata non potrá in nessun caso essere considerata come Digigraphie®. Questi obblighi sono la garanzia, per l'artista, fotografo o laboratorio e per i suoi clienti, della fedeltà e della durata del lavoro riprodotto. È quindi possibile per l'artista o il fotografo chiedere la certificazione Digigraphie® oppure rivolgersi ad un laboratorio certificato Digigraphie® (in questo caso il punzone personalizzato riporterà il riferimento del laboratorio e non dell'artista)

Leggi di più su Digigraphie®

certificati di autenticitàAcquista certificati di autenticità Hahnemühle   digigraphie_box.jpgAcquista Kit Digigraphie®
Share |
Paesaggi di Barriera - OfBAM Osservatorio fotografico Barriera di Milano | Torino Nord 
Il quartiere Barriera di Milano è nato come un confine, un ponte tra la città...
Mia Fair Recensione
MIA FAIR 2017 : WHITE POWER Allestimenti minimali , luci perennemente accese e tanto  bianc...
Giorni Molteplici. La collezione di Marco Picchio per la prima volta a MIA Fair
In occasione della prossima edizione di MIA - Milan Image Art Fair, che si svolgerà dal 10 al...
International Photo Project 2017
A Milano, negli spazi della Fabbrica del Vapore, dal 24 al 26 marzo l’esperienza da non perder...
ISP EXPERIENCE, 22 e 23 aprile
Segnaliamo con piacere il nuovo progetto  ISP EXPERIENCE di Italian Street Photography. Si t...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
06 Aprile 2017         a Milano   (Milano)
Corso di Street Photography con Angelo Ferrillo a Officine Fotografiche Milano. ..[continua]

  Popular Tags  
fotografia digitale arte contemporanea editoria Estate 2010 street csfadams vacanze corso fotografia sogno Parallelozero concorso berlino raffaella milandri italy intervista
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13404 Utenti Registrati + 9237 Iscritti alla Newsletter
6319 News Inserite - 1725 Articoli Inseriti
2749 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate