Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Mostre » Scheda Articolo

TRAVELLING...IN VIAGGIO...DE VIAJE...VIAJANDO...REISEN...
Autore: ALESSANDRO FAGIOLO - Pubblicato il 22/05/19 - Categoria Mostre
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina č stata visitata 5298 volte

Share |

:.. Countries visited for sports, events, work, cultural and environmental tourism

World locations visited: 531
Percentage of world visited: 32%
Total miles traveled: 408,644
Total km travelled: 527,316
Continents: Europe, Asia, Africa, America and Oceania
Capitals visited: 31 (Europe 16 + Africa 4 + Asia 8 + America 3)

+:+:+ IN VIAGGIO CON I CRITICI D’ARTE +:+:+ TRAVELING WITH ART CRITICS

+:+:+ I MIEI VIAGGI NEL GLOBO IN MOSTRA :.. MY TRAVEL IN THE GLOBE ON SHOW

+:+:+ FAGIOLO ALESSANDRO, “ALEX IL VIAGGIATORE” +:+:+ IL VIAGGIO COME ESPERIENZA DI VITA MA ANCHE COME CRESCITA PERSONALE. +:+:+ TRAVEL AS A LIFE EXPERIENCE BUT ALSO AS A PERSONAL GROWTH.

+:+:+ IL PATRIMONIO CULTURALE DI ALEX IL VIAGGIATORE :.. THE CULTURAL HERITAGE OF ALEX IL VIAGGIATORE

+:+:+ STRUMENTI DI VIAGGIO +:+:+ IN VOLO CON LA WORLD MUSIC +:+:+ TRAVEL TOOLS +:+:+ IN FLIGHT WITH WORLD MUSIC

+:+:+ IN VIAGGIO CON LA MUSICA DEL GLOBO – TRAVELING WITH THE MUSIC OF THE GLOBE – VOYAGE AVEC LA MUSIQUE DU GLOBE – VIAJAR CON LA MÚSICA DEL GLOBO – VIAJANDO COM A MÚSICA DO GLOBO – REISEN MIT DER MUSIK DER WELT

+:+:+ SFRUTTA AL MASSIMO IL TUO TEMPO :.. STRUMENTI DI VIAGGIO :.. MAKE THE MOST OF YOUR TIME :.. TRAVEL TOOLS

+:+:+ PIANIFICA IL TUO VIAGGIO :.. STRUMENTI DI VIAGGIO E CONSIGLI UTILI AL VIAGGIATORE :.. TRAVEL TOOLS AND USEFUL ADVICE TO THE TRAVELER :..

+:+:+ RICONOSCIMENTI PER ARTE E CULTURA :.. PRIX POUR L'ART ET LA CULTURE  :.. AWARDS FOR ART AND CULTURE :.. PREMIOS DE ARTE Y CULTURA  :.. PRÊMIOS DE ARTE E CULTURA

+:+:+ UNA VITA IN VIAGGIO :.. A LIFE ON THE GO :.. UNE VIE EN MARCHE :.. UNA VIDA EN MOVIMIENTO :.. UMA VIDA EM MOVIMENTO :.. EIN LEBEN UNTERWEGS

+:+:+  PER CONOSCERE ROMA NON BASTA UNA VITA :.. A LIFETIME IS NOT ENOUGH TO GET TO KNOW ROME

+.+:+ RACCONTI DI VIAGGIO :.. PETRA: ALLA RISCOPERTA DELLA CITTA’ ROSA

+:+:+ RACCONTI DI VIAGGIO :.. FASCINO AMBIENTALE E MONUMENTALITA’ NELLA TUNISIA ROMANA

+:+:+ RICORDI DI VIAGGIO :.. TRAVEL MEMORIES :.. LA CITTA’ ETERNA DI ALEX IL VIAGGIATORE :.. THE ETERNAL CITY OF ALEX IL VIAGGIATORE

+:+:+ RICORDI DI VIAGGIO DA MADRID – RECUERDOS DE VIAJES DESDE MADRID

+:+:+ MEMORIE DI VIAGGIO DAL PERU’ – RECUERDOS DE VIAJE DE PERU’

+:+:+ CILE, IL PAESE DOVE FINISCE LA TERRA… CHILE, EL PAIS DONDE TERMINA LA TIERRA…

+:+:+ IN VIAGGIO CON L’ ARCHEOLOGIA DEL MONDO :.. VIVERE IL PASSATO :.. CAPIRE IL PRESENTE E IL FUTURO …

+:+:+ L’EGITTOMANIA E IL COLLEZIONISMO NEL XXI SECOLO :.. EGYPTOMANIA AND COLLECTING IN THE 21st CENTURY

+:+:+ IN VIAGGIO IN CALABRIA :.. ARCHEOLOGIA ARALDICA :.. LA FAMIGLIA LAUREANA/I DI NICOTERA (VV) :.. MONS. GABRIELE LAUREANI :.. ACCADEMIA DELL’ ARCADIA

+:+:+ THE MOST BEAUTIFUL JOURNEY IS THE ONE THAT HAS NOT YET BEEN DONE (LOICK PEYRON)

+:+:+ IL MIO DNA (DRD4-7R) DA VIAGGIATORE :.. VIAGGIARE ALLUNGA LA VITA?

+:+:+  VIAGGIARE NEL GLOBO CON GLI ARTISTI :.. TRAVELING THE GLOBE WITH ARTISTS

+:+:+  CONTINUA  ...

Oggi esistono collezioni egittologiche in Italia (Torino, la più antica (1824) e seconda  al mondo dopo quella del Cairo (1902), Roma, Firenze, Pisa, Bologna, Milano, Bergamo, Napoli, ecc.)  e nel globo ...

Il secolare rapporto con il mondo romano,  i numerosi scavi condotti da archeologici italiani  nella terra dei faraoni e il fenomeno per l'egittomania (campagna d'Egitto di Napoleone Bonaparte durante il XIX secolo, accompagnata da molti scienziati e studiosi la cui documentazione accurata suscitò un grande interesse sui monumenti antichi da loro visti in Egitto) hanno favorito la presenza di queste collezioni nel nostro paese e al di fuori da parte di europei e americani.

Jean François Champollion decifrò gli antichi geroglifici, nel 1822, utilizzando la Stele di Rosetta, che fu recuperata dalle truppe francesi nel 1799, dalla quale iniziò lo studio dell'egittologia scientifica.

Già all'epoca di Cleopatra, l'affascinante regina amante di Giulio Cesare che venne a Roma dettando moda nei salotti patrizi di Roma, la città eterna ne adottò l'arte e lo stile degli egizi.

Quando poi l'Egitto dopo la battaglia di Azio divenne una provincia romana, molte sculture antiche egizie del periodo tardo, in particolare obelischi e statue, che furono portati a Roma quale prezioso bottino di guerra.

Inoltre molti artisti, alcuni dei quali provenienti dall'Egitto, crearono o imitarono la stilistica egiziana.

L'opera più famosa del I secolo divenne una tavola intarsiata, detta Mensa Isiaca, raffigurante divinità egizie con segni geroglifici.

Questa tavola è stata scoperta nel 1537 ed è stato a lungo un modello per gli artisti dell'Europa occidentale.

Anche il tempio di Iside ha influenzato l'arte romana.

La Piramide Cestia è l'unica piramide sopravvissuta tra le diverse piramidi costruite a Roma.

Il più grande fan della cultura egizia nell'impero romano sembra essere stato l'imperatore Adriano (r. 117-138).

Una sezione di Canopo con un Nilo in miniatura è stata trovata nella villa di Adriano a Tivoli, un gruppo scultoreo e almeno un tempio dedicato agli Dei egizi.

Questi reperti sono serviti per secoli agli artisti europei per capire come raffigurare gli antichi egizi anche prima del XIX secolo, sebbene a quel tempo fosse già compresa la differenza tra le sculture veramente egiziane e le loro versioni romane.

La presenza di un monumento funebre in forma di piramide a Roma si deve al fatto che l'Egitto era divenuto provincia romana pochi anni prima, nel 30 a.c., e la cultura egizia era diventata di moda anche a Roma.

Caio Cestio non fu l'unico però a costruire una piramide a Roma.

Sappiamo infatti che in città ve ne erano almeno altre tre: due nell'area dove oggi sorgono le chiese gemelle di piazza del Popolo ed una lungo via della Conciliazione, all'altezza della Chiesa di Santa Maria in Traspontina.

La Piramide presenta una splendida copertura di lastre di marmo di Carrara; è alta 36,40 metri con una base quadrata di circa 30 metri di lato e si leva su una piattaforma di cementizio.

Essa dà l'idea di come grosso modo dovesse essere la Piramide sull'Appia antica

:..  LA PIRAMIDE SULL' APPIA ANTICA :.. All'altezza del IV miglio, già riprodotto nel '700 dal Piranesi, giace il grande mausoleo alto circa 20 metri costituito da un alto dado di pietra calcarea col diametro di 15 metri, su cui poggiava una gigantesca piramide di blocchi di marmo, coronata da quattro sfingi.

La piramide giace presso i tumuli degli Orazi e Curiazi nell'Appia Antica, prima del tumulo degli Orazi e dopo il tumulo dei Curiazi, a lato della villa dei Quintili.

Per grandezza è il secondo mausoleo fatto a piramide di Roma, dopo quella di Caio Cestio posta a piazzale Ostiense.

La sua forma piramidale si ricomosce poco perchè il monumento nel tempo è stato spogliato e deturpato.

Che il rudere di conglomerato cementizio, composto da malta pozzolanica e scaglioni di pietra lavica, sia un mausoleo è chiaro, ma chi vi sia stato sepolto molto meno.

Il monumento non ha restituito nei secoli fregi, né iscrizioni, né elementi architettonici che ci possano dire l'identità del suo proprietario committente.

:.. ROMA  EGIZIA :.. MONUMENTI COMMEMORATIVI :.. OBELISCHI :.. RA :.. PIRAMIDE :.. ROMA :.. RESTI DEL TEMPIO DI ISIDE (A NORD DEL TEMPIO DI SERAPIDE E APPENA A EST DI SANTA MARIA  SOPRA MINERVA)SERAPIDE (CHIESA S. STEFANO DEL CACCO) :.. CAMPO MARZIO :.. ROMA :..  PIRAMIDE  CESTIA :.. SEPOLCRETO :..  GAIO CESTIO EPULONE :.. PRETORE :.. TRIBUNO DELLA PLEBE :.. MENBRO DEL COLLEGIO DEI  SEPTEMVIRI EPULONES (magistrati che avevano il compito di organizzare i banchetti sacri in onore delle più importanti divinità) :.. ISCRIZIONI SULLA FACCIATA (indicano il ruolo sociale di Gaio Cestio)

:.. I MARMI DI ROMA :.. LA MODA EGIZIA :.. NAPOLI EGIZIA :..

:.. EGITTO :.. LONDRA :.. G.B. BELZONI :.. Esploratore, ingegnere, pioniere dell’archeologia moderna e dell'egittologia.Tre viaggi compiuti agli inizi dell’Ottocento lungo il Nilo.

:.. EGITTO :.. VALLE DEL NILO :.. HARRY BURTON :.. HOWARD CARTER :.. RITUALI E SEPOLTURE :.. TUTANKHAMON E IL TESORO SEGRETO :.. LA TOMBA E LA MALEDIZIONE :.. SULLE TRACCE DI CLEOPATRA :.. L'ENIGMA DI CLEOPATRA :..

PER APPROFONDIRE VEDI ANCHE I SEGUENTI VIDEO:

AFRICA :.. NORD AFRICA :.. EGITTO  :.. L'ANTICO EGITTO :.. L'EREDITA' PERDUTA

:.. L'EGITTOMANIA  :.. GIOVAN BATTISTA BELZONI :.. CITTA' :.. MUSEI :.. CAIRO :.. ABU RAWASH E LA PIRAMIDE PERDUTA :.. LE TRE PIRAMIDI :.. GIZA :.. PIRAMIDE DI CHEOPE :.. LA SFINGE :.. SAQQARA :.. PIRAMIDE DI DJOSER :.. NECROPOLI :.. I GEROGLIFICI SEGRETI DELLE PIRAMIDI :.. VIDEO :.. LUXOR :.. IL DESERTO :.. IL NILO :.. I TRASPORTI SUL FIUME SACRO :.. LE CITTA' SCOMPARSE SUL DELTA :.. LA PIRAMIDE ALLAGATA :.. ALLA SCOPERTA DI DAHSHUR :.. LA FINE DELL'ERA DELLE PIRAMIDI :.. LA VITA ULTRATERRENA :.. LA TOMBA DI KHA E MERIT :.. L'ELDORADO DEI FARAONI :.. L'EGITTO E IL MONDO AFRICANO :.. L'ANTICO EGITTO E I SUOI CONTESTI :.. PIRAMIDE :.. 1 :.. 2 :.. 3 :.. 4 :.. 5 :. 6

:.. ALTA NUBIA :.. SUDAN :.. 0 :.. 1 :.. 2 :.. 3 :.. 4 :.. 5 :.. 6 :.. 7 :.. 8 :.. 9 :.. 10

:.. COLLEZIONE SCHIFFI GIORGINI A PISA

:.. CONTINUA IL VIAGGIO  ...  

"ALEX IL VIAGGIATORE", stage name from 1978 to today...

Born in Rome in 1972, passionate about travel, photography and drawing, as a child he began to cultivate these interests which also led him to choose a course of study in this area.

Graduated from the III Liceo Artistico Statale in Rome with an address in "Architecture" in 1990, he then specialized as a professional photographer at the Cromatic Academy of Photography.

In 1991 he took second place in the photo contest "Ottica Vasari(1860)" with a photo of Petra (Jordan).

For masters of art he had Emanuele Floridia and Renato Rizzato for artistic training, while Folco Quilici, Luca Tamagnini, Giorgio Cosulich de Pecine, Paolo Sasso and Carlo Marraffa for photography.

During the years of his training he had the opportunity to personally know and appreciate Pier Augusto Breccia, an internationally renowned artist, considered in the world of contemporary art as the Leader of Hermeneutic Painting.

In the tourism field, he had Doctor Francesco Granese as a teacher, former Director of Confindustria Assotravel, specialized in Marketing and Communication Strategy in tourism.

His interest in travel and photography leads him to develop a career as a photojournalist in Italy and abroad.

Over the years, through countless photographs and drawings, he has collected sensations and real-life experiences that lead him to launch his stage name "Alex il Viaggiatore" on the web for the first time, designing the logo in 2003 and in 2004 decides to choose it and use it as a domain for non-profit science dissemination.

He has received national and international recognition by participating in exhibitions and events from 2015 to today.

Since 2011 he has set up and curated group and personal exhibitions both in galleries and in other exhibition spaces.

The passion for travel was born from the curiosity to get in touch with different places, situations, cultures and people.

For me there is no better trip than another because every trip is an experience that shapes you.

Before leaving, I dream, read, document and organize the itinerary.

Comparison with different cultural identities indicates the desire and ability to question oneself in order to understand and adapt to the various contexts while respecting the culture and environment of the travel destination.

To make what I said better, I use photography or drawing as a testimony, remembrance and memory of the history and artistic, architectural, archaeological, landscape and cultural heritage of the country visited.

I always try to produce original and quality images, always using a sophisticated language.

:.. Other experience ...

From 1987 to 1993 he participated as a student in excavations and archaeological research (Italy and Europe).

From 1994 to 1998 he collaborated as excavation assistant (technical archaeologist) in excavations and archaeological research in Italy.

In 1996 he participated during an internship (2 months) in the maintenance of the archaeological area of ​​the Palatine Hill and the Roman Forum with the Training Center of the Municipality of Rome.

In the same year he also collaborated with the duties of maintenance officer of the archaeological areas on the project "Archaeology beyond the walls", managed by the Società Cooperativa Archeologia a. r. L. on behalf of the Cabinet of the Mayor of Rome, municipal resolution n.4498 of 29/12/1994.

In 1997 he collaborated in the restoration works of the Temple of Athena or Ceres in Paestum (SA) as an operator for the restoration of cultural heritage.

In the same year he collaborated as a computer operator with the Municipality of Rome (IV Department of Cultural Policies) in the archiving and documentation of the works of the Museum of Rome at Palazzo Braschi.

From 1997 to 1998 he collaborated in the production and multimedia treatment of images for the enhancement of cultural and environmental heritage with a scholarship from the Orao Consortium, directed by Folco Quilici (divulger, director, photographer and writer).
 

In the same year he carried out an internship in the city of Florence and in the Multimedia Center of Terni with companies in the field of communication.

From 2000 to 2001 he collaborated with a scholarship (15 months) at the C.E.D. of the S.I.G.C. Spa for the management of the protocol, documentation, filing and scanning of paper-to-digital correspondence.
 

From 2001 to 2003 he collaborated with the same company and concluded his work experience with merit and commitment.

In 2003 he participated as a commentator and traveler with his photos (Jordan and Syria) on the first monothematic digital channel dedicated to travel "Marcopolo" of Sky TV in the "Million" broadcast hosted by Marco Falaguasta, Italian actor, playwright and director.

In 2007 he visited structures and tourist villages in Egypt (Sharm el-Sheikh, Hurghada, Marsa Alam and Taba) as a travel consultant during an Educational promoted by Commodore Travel and Bagun Explorer on behalf of a travel agency in Rome.

In 2008 he worked as an employee of Società Aerea Italiana S.p.A. at the "Leonardo da Vinci" International Airport in Fiumicino.

In 2010 he collaborated in the center of Rome with a tour operator as an assistant to the management of travel agencies and tour operators after a post-diploma professional qualification (IFTS, higher technical specialization and internships in companies in the tourism sector).

In 2015 he collaborated as a juror for art competitions with the cultural association Caffè delle Arti of Adro (BS) in the selection and evaluation of the Graphic - Pictorial Works entered in the Figurative Literary Award "C'ERA UNA VOLTA UN BAMBINO LIKE ME ..."

In 2017 he was a guest as a photographer at Vatican Radio to talk to the journalist Patricia Inestroza about the photographic works created in Brazil and Argentina, present at the XXXVI Edition of the International Exhibition of Brazilian, Portuguese, Argentinean and Italian artists at the "La Pigna" Gallery in Rome.

From 01/01/2012 to 18/05/2018 he was the owner and manager of a non-entrepreneurial non-hotel accommodation facility Bed and Breakfast "Alex il Viaggiatore" (termination from 05/18/18 at S.U.A.R. of Rome with Protocol QA/2018 /23883) in Italy.

He received awards for his work in the tourism sector from 2014 to 2018 from some travel web portals:

2014 - Award of Excellence - Booking.com B.V. - AMSTERDAM (NETHERLANDS)
2015 - Award of Excellence - Booking.com B.V. - AMSTERDAM (NETHERLANDS)
2016 - Guest Review Award - Booking.com B.V. - AMSTERDAM (NETHERLANDS)
2017 - Certificate of Excellence - Tripadvisor LLC - Needham, Massachusetts, (UNITED STATES)
2018 - Certificate of Excellence - Tripadvisor LLC - Needham, Massachusetts, (UNITED STATES)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti:
10/10/20 19:20
Alessandro Fagiolo, bravo con la B maiuscola perchè riesce molto bene nella ripresa fotografica, nell'utilizzare le attrezzature,le luci e le inquadrature ma è bravo anche per un altro motivo che fa diventare il fotografo artista:

"IL fotografo vede quello che gli altri non vedono" e effettivamente in tutte le opere che presenta ci offre qualcosa di più che va oltre le immagini.

Carlo Marraffa (Ex Presidente Ucai Roma, curatore, maestro di fotografia e professionista di arti visive e arti grafiche)

Roma, 10 novembre 2016 - Palazzo Maffei Marescotti (Galleria "La Pigna" di Roma)
1 pagina: 1
Share |
CITIES 11
Siamo lieti di annunciare che abbiamo iniziato la produzione di Cities11 ! Con l’occasione ...
mostra Travel Tales 2022
Starring,  con Photographers.it, Viaggio Fotografico,  Il FOTOGRAFO,  la OTTO Gallery...
BCM22 PHOTOGRAPHY BOOKS REVIEWS
Sabato 19 e domenica 20 novembre 2022 l'Istituto Italiano di Fotografia, in occasione di Bookcit...
Fotografia Europea Open Call
E'  aperta l'Open Call di Fotografia Europea Fotografi, curatori e collettivi&nbs...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
26 Dicembre 2022         a Senegal   (Lecco)
Viaggio in sette mondi: da Dakar al delta del Saloum VIAGGIO FOTOGRAFICO IN SENEGAL Dal 26 Dicembr..[continua]
13 Gennaio 2023         a Thailandia   (Roma)
Thai ..[continua]
27 Maggio 2023         a New York   (Roma)

  Popular Tags  
toscana editing fotoreporter fotografo del mese donna fotografia sociale Color grafica nero beauty fotografa Festival volti Astratto cusano fotografo
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
20/09/21
I numeri di Photographers.it
13969 Utenti Registrati + 37122 Iscritti alla Newsletter
6985 News Inserite - 1875 Articoli Inseriti
2817 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate