Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi www.esta-usa-visto.it/   ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Mostre » Scheda Articolo

Festival Isole che Parlano.
Autore: Ufficio Stampa Isole che Parlano - Pubblicato il 02/09/14 - Categoria Mostre
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 2533 volte

Share |
Isole che Parlano...di fotografia

Palau, centro documentazione del territorio 11>30 settembre 2014

“La fotografia è totale quando racconta, con impatto visivo, l’andamento dell’esistenza.”
(Romano Cagnoni)

Palau. La XVIII edizione del festival Isole che Parlano ospita una mostra di Romano Cagnoni, fotografo riconosciuto e premiato a livello internazionale, uno dei più importanti del XX secolo.
 Suoi scatti sono stati pubblicati sulle copertine e prime pagine di quasi tutti i più importanti giornali e riviste d'Europa e degli Stati Uniti. Ha esposto numerose personali nel mondo, ottenendo notevoli riconoscimenti, ha pubblicato 16 libri.
“Fotografia totale” si inaugura l'11 settembre, alle 21.30, al centro di documentazione del territorio, in via  Nazionale. Cagnoni si racconterà al pubblico durante una lezione-incontro dal titolo “Riflessioni sull'etica di un mestiere”. Realizzata in collaborazione con l'associazione Ogros, si potrà visitare sino al 30 settembre.
Ad una prima visione della mostra si legge una netta contrapposizione tra tragedia e ironia. Tra guerra e pace.
Cagnoni sceglie in questa mostra di non esporre i molti volti celebri da lui ritratti, ma di dare voce a persone “comuni” che in condizioni “normali” o eccezionali ci raccontano molto, moltissimo. Sono fotografie particolarmente intense, in cui la composizione e i contrasti sono sempre di forte impatto emotivo, come quelle dei guerriglieri ceceni ritratti in uno studio improvvisato sulla linea del fronte…tra bazooka, kalashnikov e Coca-cola, o lungo una strada delle borgate romane o dell’Irlanda del Nord, o ancora i ritratti di soldati in momenti di pausa durante la quotidianità della guerra, di guerre mai finite ed oggi più che mai attuali.
Ma l’emozione non è mai gratuita, e la successione delle immagini ci riporta alla profondità di drammi passati e presenti o a momenti particolarmente “buffi”, colti magistralmente dal fotografo.
Fotografia Totale ci narra di conflitti nel mondo, dell’Italia che cambia negli anni 60/70, di una realtà che oggi è scomparsa per sempre…o sta tornando? Ci parla di un mondo povero e dell’Apartheid in Sud Africa, di “pazzi” rinchiusi e di liberi “pazzi”. Di vecchie gemelle in carrozzella e di bambini con occhi grandi, spalancati davanti ad un tavolo disseminato di briciole, a cui hanno rubato una strada da seguire, occhi spalancati su un mondo che spesso gli ha già tolto l’innocenza e la voglia di sorridere…Ma c’è anche chi, a dispetto di ogni vessazione e miseria, a sorridere ancora ci prova. E tra questi Cagnoni a più riprese. E Cagnoni dice “se non piangi non ridi”. La mostra si compone di 44 stampe (4 a colori e 40 in bianco e nero) di dimensioni variabili, 10 di grande formato montate su alluminio (nove immagini 70×100 cm circa ed una 80×132 cm) e 34 in cornice (di dimensioni di 30×45 cm circa).
La personale di Cagnoni è inserita nel cartellone del festival Isole che Parlano, organizzato dall’Associazione Sarditudine, con il contributo di: Comune di Palau, Fondazione Banco di Sardegna, Ambasciata di Norvegia, Comuni di Tempio Pausania e Arzachena, Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di la Maddalena, Banca di Sassari. Con il patrocinio CNI dell’Unesco, Regione Autonoma della Sardegna, Provincia Olbia-Tempio, Comune di La Maddalena. Grazie alla collaborazione con Radio3 Rai, I.S.R.E., Archivio Mario Cervo, Delphina Resorts, Sardinia Ferries e altri operatori turistici locali.

Share |
Va Tutto bene Mostra Fotografica di Andrea Simeone
A 20 mm da te, Rohingya, Not to be forgotten, This is my home, The Path, Sleeping After Ebola, sono ...
Trieste Photo Days anticipazioni
Si preannuncia ricca di contenuti l’edizione 2019 di Trieste Photo Days, festival internaziona...
progetto scarfes
Aiutami con 15€ a finanziare la stampa di una fanzine con il mio reportage sull'autolesioni...
Semplicemente Fotografare Live
Negli ultimi due weekend di settembre 2019 torna Semplicemente Fotografare Live: oltre sessanta most...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
08 Settembre 2019         a VIETNAM   (Lecco)
Viaggio fotografico & workshop fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]
16 Novembre 2019         a Trieste   (Trieste)
Per le iscrizioni al workshop della giornata di due giorni compresa sessione in studio compilare il..[continua]

  Popular Tags  
fine-art dotart performance grafica ritratto memoria bandi london roberto mutti pubblicazione teatro progetto musica nikon corso fotografia Flash
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13818 Utenti Registrati + 14187 Iscritti alla Newsletter
6779 News Inserite - 1821 Articoli Inseriti
2807 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate