Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi www.esta-usa-visto.it/   ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Riflessioni » Scheda Articolo

La scelta che a me non fu data (prima parte)
Autore: theRaven - Pubblicato il 28/04/09 - Categoria Riflessioni
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1125 volte

Share |
Buon giorno a tutti,
vi chiedo scusa se l'argomento qui di seguito trattato non attiene strettamente allo specifico dell'arte o della tecnica fotografica, ma era comunque scaturito dal commento a una mia foto postata in un altro sito un bel po' di tempo fa, la foto incriminata è quella allegata all'articolo, purtroppo non posso riportare le altre interessantissime osservazioni dia altri autori alla foto non avendo il loro permesso, non posso postare neanche per intero la mia risposta (anche dividendolo in 2 parti, come sono stato costretto a fare, non rientrerebbe nei 5000 caratteri) , ma spero di fare comunque cosa gradita.

in risposta a diversi commenti suscitati da una mia foto pubblicata nell'agosto del 2008:

"..

Un altro concetto che ho sentito spesso è che compito dell'arte è rappresentare il "bello", su questo non sono per nulla d'accordo... Certamente la bellezza, il bello devono essere raffigurati e ricercati dall'arte ma trovo che sarebbe molto più povera se si limitasse a solo a quello, personalmente trovo spesso molto più interessanti opere che ci mostrano emozioni e sentimenti meno gioiosi: paura, tristezza, dolore, sconfitta ... quando scrivo o vedo un film mi capita spesso di parteggiare per il perdente... qualcuno mi ha anche già accusato di avere il gusto dell'orrido, questo non vuol dire che mi piaccia il brutto, anzi come molti esseri umani amo le cose belle, mi innamoro di belle donne etc. ma artisticamente parlando trovo più interessanti alcuni soggetti meno celebrati, più trascurati.
Non amo la monotonia e mi piacerebbe sperimentare stili e idee diverse, [...] Uno dei compiti dell'arte, e in modo particolare della fotografia, è di "rendere testimonianza", ma come ogni arte anche la fotografia, se intesa come tale, deve rispondere alle regole del un suo linguaggio specifico [...]

Fatto tutto questo sproloquio veniamo finalmente a questo scatto in particolare:
L'oggetto inquadrato, come tutti hanno capito era un interruttore della luce, quello che volevo comunicare con l'immagine era abbandono, sporcizia, volevo rendere l'oggetto il più insignificante possibile, l'impressione di chi lo guardava doveva essere di trovarsi in una casa abbandonata o comunque di non star guardare un bell'interruttore che avrebbe acceso la luce in una reggia nella sala del trono e neanche azionato un qualche dispositivo vitale per milioni di persone... no dovevano avere l'impressione di star vedendo qualcosa di totalmente insignificante e di poco bello...
Per questo come avevo già scritto non trovavo utile migliorare la qualità dell'immagine, ripulirla (la risoluzione era molto alta e avrei potuto lavorare di più per abbellirla...) quello che mi aveva attratto era il fatto che fosse stato montato proprio al contrario come qualcuno ha notato, che fosse un interruttore molto semplice, spoglio decisamente non bello... di mio ho aggiunto maggior sporcizia all'immagine (giocando su grana, contrasti, luce...) al fini di quello che avrei voluto comunicare (e più ci penso più mi convinco che sarebbe stato meglio) forse avrei potuto migliorare lo scatto solo inquadrando un interruttore rotto, rappezzato e magari anche con un solo tasto (ho creduto che i 2 tasti avrebbero rafforzato il messaggio che volevo arrivasse allo spettatore... invece leggendo i vostri commenti ho forse finito solo per confondere e rendere il tutto inutilmente ridondante).

Questo quello che volevo comunicare... poi c'è il titolo e il messaggio che volevo veicolasse l'opera... Esistono diversi tipi di titolo... ora non voglio
dilungarmi in spiegazioni che ho già scritto altrove... ma in questo caso è uno di quei titoli che sono parte integrante dell'opera stessa, sono insieme al resto l'opera stessa...

"la scelta che a me non fu data" ovviamente voleva essere un omaggio al bel film di Neil Jordan, ma aveva anche un suo valore specifico (chi ha visto il film forse capirà meglio), certo "la scelta" o qualcosa di simile sarebbe potuto essere sufficiente, ma anche grazie alle vicende che si raccontano in quel film secondo me quello che ho scelto è migliore, voleva essere un titolo "a contrasto" avrebbe dovuto convincere l'osservatore a soffermarsi a pensare a quel bizzarro accostamento...

Il messaggio che volevo veicolasse la foto+titolo? Un attimo di pazienza, per spiegarmi meglio devo fare un piccolo passo indietro...
.."

fine prima parte (purtroppo ho raggiunto il limite massimo di articoli pubblicabili, appena riuscirò a ottenere altro spazio pubblicherò la seconda parte, se invece proprio non potete aspettare potete leggere l'intero articolo su http://www.equilibriarte.org/theRaven/blog/la-scelta-che-a-me-non-fu-data )
Share |
Alex Webb e Rebecca Norris Webb presiederanno la giuria di URBAN 2020
Cominciamo il 2020 con una news clamorosa: siamo orgogliosi di annunciare che Alex Webb e Rebecca No...
BIENNALE DELLA FOTOGRAFIA FEMMINILE
A causa delle ordinanze locali la Biennale è rimandata a date da definire  Mantova os...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
15 Maggio 2020         a Massarosa   (Lucca)
Un fine settimana intenso e divertente per esplorare l’interazione tra fotografo e soggetto e impara..[continua]
18 Luglio 2020         a KIRGHIZISTAN   (Lecco)
workshop - viaggio fotografico con il fotografo Pensotti Stefano nel Pamir Reportage, paesaggio, str..[continua]

  Popular Tags  
Photo new york stampa fine art onnik casa contrasto cavalli csfadams scuola di fotografia deaphoto fashion smartphone FineArt 2010 matrimoni performance
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13879 Utenti Registrati + 16996 Iscritti alla Newsletter
6853 News Inserite - 1835 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate