Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Piucodicisconto.com   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Recensioni libri » Scheda Articolo

Requiescant in pace
Autore: massimiliano treppo - Pubblicato il 26/11/15 - Categoria Recensioni libri
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1745 volte

Share |

Questo libro rende omaggio alle vittime militari e civili della prima e della seconda guerra mondiale. Anche se questi conflitti appartengono al secolo e millennio passato e li sentiamo ormai lontani,  non possiamo dimenticare il tributo di vite umane pagato per ottenere la pace. Il volume tratta tre siti di particolare importanza commemorativa.

Le immagini  della Risiera di San Sabba  sono state ottenute con la tecnica dello sfocato,    la classica atmosfera da sogno, che nel caso specifico però assume le connotazioni di un incubo.

Le fotografie scattate al Sacrario Militare di Redipuglia  e all'Udine War Cemetery sono realizzate con il foro stenopeico.

Il Sacrario militare di Redipuglia sorge nel territorio di Fogliano Redipuglia in provincia di Gorizia. Costruito nel 1935, è il più grande monumento militare commemorativo delle vittime militari di guerra in Italia, nonché  uno  dei più grandi al mondo. Accoglie le spoglie di 100.000 soldati caduti durante la prima guerra mondiale.

L’imponente estensione del Sacrario rende  l'idea di quella che è stata la Grande Guerra.

La Risiera di San Sabba si trova a Trieste. E’ stato un lager nazista durante il secondo conflitto mondiale. La struttura era destinata alla detenzione di prigionieri civili, militari, ebrei e oppositori politici senza distinzione di sesso ed età. La barbarie nazista si espresse con tutta la sua crudeltà attraverso la tortura, esperimenti su esseri umani e lo sterminio sistematico di tutti gli internati. Si stima che in questo campo di concentramento abbiano trovato la morte quasi 5000 persone. Le enormi stanze dormitorio ora vuote ci riportano alla mente le vittime innocenti di questo genocidio.

L'Udine War Cemetery si trova a Tavagnacco  (Udine). Accoglie le spoglie di 414 militari del Commonwealth caduti durante la seconda guerra mondiale per liberare la regione Friuli Venezia Giulia dall'occupazione nazista. In questo cimitero sono sepolti soldati neozelandesi, australiani e sud africani.

Entrando ci colpisce  l’ordine del sito e le lapidi bianche appoggiate su un prato all'inglese  adornate da bellissimi fiori. In un primo momento il visitatore è pervaso da un senso di pace e serenità, che lascia però il posto ad un'intensa commozione nel momento in cui si leggono le età dei ragazzi che vi riposano e le pietose dediche lasciate dai loro cari.

Per chi volesse ordinare il libro, il link è il seguente:


http://www.blurb.com/b/6514068-requiescant-in-pace


Share |
Open call TPD2018: presentazione di progetti espositivi, editoriali, libri e magazine
Ti occupi di fotografia urbana? Hai prodotto un libro o una zine fotografica sull’argomento? ...
FUJIFILM X-VISION TOUR 2018
Il FUJIFILM X-Vision Tour, dedicato alla fotografia e al video, è un roadshow che gira il Bel...
Open Call: TPD Book Award 2018
Nell’ambito di Trieste Photo Days 2018, festival internazionale della fotografia, l’asso...
in stampa il magazine Cities n. 3
Cities 3 è pronto! il terzo numero 3 di Cities, un Magazine A4 di  180 pagine ,brossu...
Corigliano Calabro Fotografia
CORIGLIANO CALABRO FOTOGRAFIA 2018 - www.coriglianocalabrofotografia.it  programma della manife...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
20 Agosto 2018         a Perù   (Roma)
Il Perù: un Paese straordinario da scoprire con la tua fotocamera, insieme al Fotografo Rober..[continua]
08 Settembre 2018         a Grado   (Gorizia)

  Popular Tags  
Fotoreportage Colori viaggio fotografico rassegne italia collettiva illuminazione fotografica LETTURE PORTFOLIO Bianconero 2009 nudo manicomio digitale Capture One 6.2 Fulvio Bortolozzo reflex
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13706 Utenti Registrati + 11409 Iscritti alla Newsletter
6632 News Inserite - 1788 Articoli Inseriti
2797 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate