Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Business » Scuole » Scheda personale di: SCUOLA ROMANA DI FOTOGRAFIA

SCUOLA ROMANA DI FOTOGRAFIA
ROMA - Roma - Lazio
Classe utente: Business
Categoria: Scuole
La Scuola Romana di Fotografia è un punto di riferimento culturale di primo piano tra quelli che animano il popolare quartiere San Lorenzo, divenuto col tempo un centro stabile della vita artistica della Capitale. Situato nello storico stabile in via degli Ausoni 7/a, che fin dalla fine degli anni Settanta iniziò ad ospitare nei suoi locali i primi studi d'artista, la Scuola Romana di Fotografia nasce dalla costola di uno di questi, il pittore e fotografo Angelo Caligaris, che nel 1992 avviò insieme a Duccio Trombadori, critico d'arte, l'esperimento di una struttura didattica in grado di formare fotografi professionisti addestrati ai diversi segreti e alle complesse tecniche della espressione.
Laboratorio fotografico, processi di comunicazione visiva, studi di composizione in studio e ripresa dal vero, sperimentazione di nuove tecnologie, fanno parte di un insegnamento che associa fotografia ed arte in una comune esperienza estetica. La Scuola di Via degli Ausoni si è voluta così chiamare "Romana" per un preciso raccordo storico con l'esperienza di quella "Scuola Romana" che (con Scipione, Mafai, Mazzacurati, Raphael, Pirandello e tanti altri) negli anni Trenta arricchì l'ambiente artistico romano dopo le grandi stagioni del futurismo e della metafisica. E non a caso la scelta è caduta su di una propria corrente espressiva che operò nel segno di una maggiore aderenza ai problemi più urgenti e vitali dell'uomo in contrasto con posizioni artistiche ormai consolidate e raffreddate dalla retorica della "ufficialità".
Da questa posizione culturale di partenza, la Scuola Romana di Fotografia intende attualizzare la tradizione moderna degli spazi culturali polivalenti (a Roma nacque ai primi del '900 lo straordinario teatro degli Indipendenti di Anton Giulio Bragaglia, col suo atelier di fotografia futurista), la presa diretta con le cose, le strategie documentarie, e al tempo stesso il legame tra sguardo fotografico e sguardo pittorico: ecco gli elementi essenziali di un processo formativo che punta all'identità del fotografo non solo come professionista, ma soprattutto come consapevole testimone, osservatore e interprete del suo tempo.
Attualmente la Scuola Romana di Fotografia ha cambiato sede trasferendosi in via Giosuè Borsi, proprio accanto allo storico Teatro Parioli e ha a dato il via anche ai corsi di cinematografia, aprendo la Scuola Romana di Cinema (www.scuolaromanadicinema.it)
Questa pagina è stata visitata 10790 volte
Cities 6
Cities 6 è in uscita a fine marzo 2020! oltre a poter ordinare copie del magazine sono dis...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
Finalisti Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione  tuttora in prog...
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
Journey to the Lowlands vince l’URBAN Book Award 2020
La fotografa modenese Valeria Sacchetti con il progetto Journey to the Lowlands è la vincitri...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
corso di fotografia raffaella milandri Siena officine fotografiche incontri berlino fotografia contemporanea 2009 bandi Corpo autori rassegna fotografia reportage genova LEXAR scuola di fotografia
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13894 Utenti Registrati + 25107 Iscritti alla Newsletter
6887 News Inserite - 1841 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate