Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   www.esta-usa-visto.it/   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » What's on » Scheda News

A Caserta il volto di Saviano composto da 1000 foto di cittadini!
Autore: Luca B Pagni - Pubblicato il 17/10/08 - Categoria What's on
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 3563 volte

Share |


Una foto per Saviano.

A Caserta affisso il manifesto con il volto dello scrittore
composto da oltre mille foto di cittadini

Il progetto "Una foto per Saviano" si è concretizzzato: gli allievi delle sezioni di grafica pubblicitaria del Mattei, coordinati dal prof. Emanuele Abbate, hanno ricostruito il volto di Roberto Saviano mediante la composizione ed il ritocco di circa mille foto di cittadini casertani che hanno voluto contribuire offrendo il proprio volto. E' apparso così a Caserta in via Settembrini il secondo manifesto pubblicit�-progresso, commissionato dall' Amministrazione Provinciale. Roberto Saviano ha inviato una mail al prof. Emanuele Abbate dichiarandosi sinceramente commosso.

Il manifesto è stato anche pubblicato
sul sito istituzionale della Provincia di Caserta


http://www.facebook.com/pages/Roberto-Saviano/17858286863?ref=s

Roberto Saviano ha 29 anni, di cui 2 vissuti sotto scorta. Ieri, 13 ottobre 2008, erano 24 mesi esatti. Roberto vive blindato al giorno in cui, durante una manifestazione in piazza a Casal di Principe si rivolse ai boss della camorra chiamandoli per nome e cognome, dicendo che non erano nessuno e che dovevano andare via dalla sua terra. Un collaboratore di giustizia allertò i carabinieri e Roberto fu messo sotto scorta. “Ricordo che quando uscii di casa circondato dai carabinieri, ci fu qualcuno che mi sibilò alle spalle: 'finalmente t'hanno arrestato!” Questo ha raccontato ieri Roberto stesso ai microfoni di Fahrheneit, programma di Radio Rai.

A fine settembre scorso si è concretizzato il progetto "Una foto per Saviano", realizzato dagli alunni della sezione di grafica pubblicitaria dell'istituto Enrico Mattei, coordinati dal prof. Emanuele Abbate (QUI>). Mille volti, mille foto (anche GAY.tv ha partecipato, con una foto del suo direttore editoriale Giuliano Federico) per ricostruire il volto di Roberto Saviano. Ora il manifesto è affisso a Caserta, in via Settembrini. Roberto ha fatto sapere ai ragazzi dell'istituto di essere "sinceramente commosso".  Forse perchè per un attimo ha sentito il suo esilio un po' meno pesante. E forse il senso del progetto dei ragazzi di Caserta era anche questo, far sentire Roberto, anche se solo per un momento, un po' meno solo. 
Ma soprattutto, ciò che emerge vivido e potente, nonostante i contorni sfocati e poco nitidi di quel volto, è che è diventato assolutamente inutile voler fermare adesso la mano di Roberto Saviano. Ora che tutti sappiamo e nessuno di noi può più fare finta di nulla. Come i boss che prima del milione di copie vendute, quasi lo ringraziavano per averne raccontato le gesta. Ma adesso non è più solo la voce di Roberto a levarsi contro la devastazione criminale perpetrata ai danni di un'intera nazione. Nessuno può essere più giustificato nel far finta di niente ora che Roberto ha pagato quella convinzione di "dover presenziare al dolore umano, mantenersi sentinella della libertà umana, non delegare mai ad altro il proprio imperativo di difesa della dignità umana"con la sua stessa libertà e con la paura di vivere giorno dopo giorno, mattina dopo mattina, pugno dopo pugno, da solo, senza "un affetto importante". Come un 29enne normale.  Noi abbiamo delegato a Roberto. Ma nessuno lo può più fermare, perchè ormai Roberto Saviano siamo noi.


Commenti:
06/01/10 11:08
Luca B Pagni scrive:
REALITY - INTERVISTA A ROBERTO SAVIANO:
http://www.youtube.com/watch?v=AgOJEkoTvqU
25/11/08 17:27
Luca B Pagni scrive:
17 Nobel insieme a Roberto Saviano:

Roberto Saviano è minacciato di morte dalla camorra, per aver denunciato le sue azioni criminali in un libro - Gomorra - tradotto e letto in tutto il mondo.

È minacciata la sua libertà, la sua autonomia di scrittore, la possibilità di incontrare la sua famiglia, di avere una vita sociale, di prendere parte alla vita pubblica, di muoversi nel suo Paese.

Un giovane scrittore, colpevole di aver indagato il crimine organizzato svelando le sue tecniche e la sua struttura, è costretto a una vita clandestina, nascosta, mentre i capi della camorra dal carcere continuano a inviare messaggi di morte, intimandogli di non scrivere sul suo giornale, Repubblica, e di tacere.

Lo Stato deve fare ogni sforzo per proteggerlo e per sconfiggere la camorra. Ma il caso Saviano non è soltanto un problema di polizia. È un problema di democrazia. La libertà nella sicurezza di Saviano riguarda noi tutti, come cittadini.

Con questa firma vogliamo farcene carico, impegnando noi stessi mentre chiamiamo lo Stato alla sua responsabilità, perché è intollerabile che tutto questo possa accadere in Europa e nel 2008.

Tra i firmatari

Dario Fo, Günter Grass, Orhan Pamuk, Michail Gorbaciov, Desmond Tutu, Rita Levi Montalcini, José Saramago, Elfriede Jelinek, Wislawa Szymborska, Betty Williams, Lech Walesa, Jonathan Franzen, Javier Marias, Paul Auster, Siri Hustvedt, Peter Schneider, Colum McCann, Patrick McGrath, Cathleen Shine, Junot Diaz, Tahar Ben Jelloun, Taslima Nasreen, Caro Llewelyn, Claudio Magris, Ingrid Betancourt, Adam Michnik, Carla Fracci, Beppe Menegatti.

25/11/08 17:26
Luca B Pagni scrive:
Visitate il sito http://www.robertosaviano.it/
1 pagina: 1
Share |
Guerra ai poveri di Tano D'amico
Guerra ai poveri, inediti di Tano D’Amico, mostra fotografica. A cura di Gabriele Agostini. ...
International Month of Photojournalism
L’International Month of Photojournalism, è il primo Festival in Italia totalmente dedi...
Street Photo Milano
A BASE Milano dal 16 al 19 maggio 2019 si tiene Street Photo Milano, il festival internazionale di s...
Va Tutto bene Mostra Fotografica di Andrea Simeone
A 20 mm da te, Rohingya, Not to be forgotten, This is my home, The Path, Sleeping After Ebola, sono ...
gli autori di Back to the Past
Sono stati selezionati i venti autori che saranno presenti nel volume speciale dedicato alla Fotogra...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
09 Giugno 2019         a Roma   (Roma)
08 Settembre 2019         a VIETNAM   (Lecco)
Viaggio fotografico & workshop fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]

  Popular Tags  
corsi di fotografia manfrotto maschere gratis scuola Hahnemuhle museo Nital eventi pubblicazione Abruzzo mostre fotografiche corsi fotografia fotografia europea sport fotografia contemporanea
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13787 Utenti Registrati + 13367 Iscritti alla Newsletter
6766 News Inserite - 1814 Articoli Inseriti
2808 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate