Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Web » Scheda News

Fotografia e Cinema: l'importanza della composizione dell'immagine
Autore: giacomo rossini - Pubblicato il 14/01/15 - Categoria Web
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1866 volte

Share |
Il rapporto fra fotografia e cinema è da sempre molto stretto, non v'è alcun dubbio. Un legame saldo e che si è evoluto nel tempo. In passato i fotogrammi delle pellicole venivano utilizzati per pubblicizzare il film all'entrata delle sale cinematografiche; attraverso la locandina, completata appunto con i fotogrammi, gli spettatori avevano la possibilità di scoprire il cast, l'ambientazione e farsi un'idea sulla storia.

Oggi le locandine sono dei pezzi da collezione ricercati dagli appassionati, rimpiazzate da gallerie fotografiche che pubblicizzano il film in particolar modo su Internet. L'evoluzione non poteva non riguardare anche il cinema, passato nel corso degli anni dalle proiezioni su un maxi-schermo al cinema streaming, sempre più diffuso grazie anche a servizi come Infinity. Allo stesso modo si è evoluta la fotografia: dalla pellicola al digitale, che l'ha resa alla portata di tutti e ancor più protagonista nella vita quotidiana delle persone.

Il legame fra fotografia e cinema non si ferma certo all'ingresso della sala cinematografica, ma va ben oltre. Sono diversi i film in cui il protagonista principale è un fotografo, spesso famoso, mentre in altre pellicole le fotografie svolgono un ruolo decisivo all'interno della storia. Nella gran parte dei casi, le fotografie sono fondamentali nella scenografia, per rendere gli ambienti in cui sono esposte moderni, eleganti o di tendenza. E persino provocatori, come in Arancia Meccanica di Kubrick.

Il rapporto è altrettanto stretto anche a parti inverse, con il cinema che influenza la fotografia: è il caso di Blow Up e de La Dolce Vita, film nel quale venne data una definizione dei fotografi (paparazzi) con la quale ancora oggi viene chiamata una determinata categoria (i fotografi che si dedicano al gossip). In passato il pubblico era molto attento alle foto che venivano scattate durante le anteprime dei film, o nel corso delle Mostre, che ritraevano attori e attrici protagonisti dell'immaginario popolare.

Oggi le foto ufficiali in occasioni pubbliche hanno perso fascino e sono state sostituite dai selfie o comunque dagli scatti effettuati dagli spettatori stessi, persone normali che con una macchina fotografica digitale o uno smartphone possono scattare tutte le foto che vogliono. Attraverso i social network, poi, queste foto arrivano al grande pubblico e possono diffondersi quanto e più delle foto ufficiali. L'evoluzione della fotografia ha dunque avvicinato gli spettatori al cinema, accorciando le distanze dagli attori che un tempo erano decisamente meno avvicinabili.

Detto di Blow Up e La Dolce Vita, i film in cui la fotografia è protagonista sono numerosi nella storia del cinema. Ne "I ponti di Madison County" Clint Eastwood è un fotografo che affascina con il suo lavoro una donna sposata, Meryl Streep; ne nasce una storia d'amore brevissima che verrà scoperta dai figli della donna molti anni dopo. In "Professione reporter" il fotografo Jack Nicholson si trova in Africa per lavorare ad un reportage sui guerriglieri.

Il più celebre di tutti, però, è "La finestra sul cortile" di Hitchcock, film in cui un fotoreporter si trova costretto a stare a casa per via di una frattura e comincia a spiare i vicini con la sua macchina fotografica. Insomma, la fotografia è fortemente legata al cinema, lo influenza, ne è influenzata, può essere sia protagonista che contorno, tanto che riesce difficile immaginare il cinema senza fotografia e viceversa.
Share |
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
Photo Days Tour
“Generazioni”, “Patriarcato di Aquileia” e “Staying Home Together&rdqu...
CITIES INSIDE
rilanciamo volentieri una nuova iniziativa del nostro partner Isp; una call gratuita per progetti ch...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
05 Novembre 2020         a Subbiano   (Arezzo)
Workshop di fotografia in Toscana dal 5 al 8 Novembre 2020 – massimo 10 partecipanti quota di part..[continua]

  Popular Tags  
piemonte scuola Fulvio Bortolozzo inaugurazione mariateresa cerretelli performance luoghi backstage corsi di fotografia london libro studio matera persone Photographers Days matrimonio
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13893 Utenti Registrati + 24047 Iscritti alla Newsletter
6886 News Inserite - 1839 Articoli Inseriti
2808 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate