Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Immagini » Sport » Scheda Progetto

THE FIGHT
Autore: Lorenzo Masi - Pubblicato il 28/02/13 - Categoria Sport
Sudore e fatica in un intenso allenamento quotidiano per essere pronti per quella che potrebbe essere l'ultima opportunità di una carriera.
Leonard Bundu, pugile italiano, nato a Freetown, Sierra Leone, nel 1974, inizia a praticare la boxe a sedici anni, dopo aver raggiunto la madre a Firenze per fuggire dalla guerra civile che infiamma il suo paese natale.
Dopo una brillante carriera da non professionista, conclusasi con la sconfitta al secondo turno alle olimpiadi di Sydney 2000, si ritira dagli incontri per una pausa di riflessione che termina nel 2005 quando decide di iniziare a combattere da professionista.
Da allora imbattuto decide di sfidare nuovamente Daniele Petrucci, dopo un primo match sospeso a causa di una contatto accidentale tra le teste dei due, per il titolo dei pesi welter della European Boxing Union (EBU).
La vittoria, attribuita a Bundu a decisione unanime dei giudici di gara, apre ora al pugile nuove prospettive per continuare a combattere.


Sweat and labour in intense daily training to get ready for what maybe the last chance of a professional career. Leonard Bundu, Italian boxer born in Freetown, Sierra Leone, in 1974, started practice boxing when he was sixteen, after he reached his mother in Florence to flee from civil war.
After a brilliant amateur boxing career, ended with the defeat at the second round of the Sydney 2000 Olympic Games tournament, he stopped fighting to have a period of reflection, after which, in 2005, he started to fight as a pro. Undefeated, he challenges Daniele Petrucci to get the EBU (European Boxing Union) welterweight crown, after a match suspended for the consequences of an accidental head butt. The victory, attributed to Bundu by unanimous decision of the judges, opens to him a number of interesting prospects to continue to fight.
Questo progetto non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina č stata visitata 11439 volte

Share |

Share |
Cities 6
Cities 6 è in uscita a fine marzo 2020! oltre a poter ordinare copie del magazine sono dis...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
Finalisti Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione  tuttora in prog...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
web workshop fotografico sconti fotografia italiana sogno Flash fotogiornalismo solitudine genova fotografia naturalistica cibo natura london roma photoshop riflessioni
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13894 Utenti Registrati + 24922 Iscritti alla Newsletter
6887 News Inserite - 1841 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate