Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   Photofestival              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Immagini » People|Ritratti » Scheda Progetto

Donna é bello
Autore: Antonio Bignami - Pubblicato il 17/02/10 - Categoria People|Ritratti
Marylin non era certamente il volto che avrei voluto accanto se un giorno mi fossi messo in testa di intraprendere il difficile mestiere di padre perché era la casuale e irrefrenabile mescolanza di diversità, nulla di lei sarebbe mai stato nelle mie corde e in me non c’era la più minuscola vibrazione disposta ad affacciarsi nel suo cuore. Quello non sarebbe mai stato l’amore ragionato e ragionevole e neanche il fine dell’inconcludente e forsennata ricerca di certe donne che avevano fatto a pezzi il loro ed il mio cuore cercando di capire cosa ci fosse in fondo al tunnel breve e mutevole della passione. Vicini o lontani che fossero, gli orizzonti dei nostri sensi correvano su emisferi opposti e irraggiungibili, galassie nate da remoti big bang lasciavano appena intravedere un filo sottile ma tenace. Dannatamente semplice e maledettamente complesso: quel travolgente guazzabuglio di lampi e sudore che illuminava il suo volto e accecava la mia anima non sarebbe stato l’amore e nemmeno la sregolatezza di una passione o l’attrazione mutevole e pianificata tra due solitudini. Era solo l’inizio perché dopo, molto tempo dopo, ripensando ai giorni di convulsa e stridente perversione che seguirono, agli accaldati attimi di sesso e alle sfinenti attese di un nuovo fuoco su letti sempre diversi, mi convinsi che nessuna donna come Marylin sarebbe stata in grado di indicarmi, con tanta assoluta e lucida precisione quella stella che una sola volta nella vita attraversa il nostro cielo. Nei suoi occhi e tra le sue braccia lasciai la addolorata e inutile rabbia dei rimpianti di una vita in due mai iniziata e neanche desiderata, la sua pelle liscia e scura aveva imprigionato ogni mia immaginazione come un vellutato labirinto, il senso della sua totale diversità mi aveva incatenato e nello stesso tempo ricacciato indietro, lontano, molto lontano, troppo lontano ma mai così vicino a quella soggiogante e violenta dominazione. Marylin era solo la scia della stella, il suo respiro era un’esplosione di gemiti e di violenti sussulti quando si abbandonava ai giochi del sesso, ma nella dolcezza malinconica del sonno era regolare come un metronomo che scandiva i tic della notte e i tac della nostra breve storia. La sua mano sembrava indicarmi la luce chiara della luna calante che indietreggiava sul viale di ghiaia.
Questo progetto non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 4163 volte

Share |

Share |
FUJIFILM collabora con Magnum Photos al progetto “HOME”
Mostre fotografiche di 15 “Magnum Photographers” in 7 città del mondo   ...
WUrban Prize Winners!
"Here comes in colors" di Greta Polimene è la foto vincitrice assoluta di URBAN 201...
X Vision Fujifilm Tour
Fujifilm mette a fuoco la fotografia con X-Vision Tour, il nuovo roadshow di cultura fotografica che...
PHOTOLUX 2017
IL MEDITERRANEO PROTAGONISTA DI PHOTOLUX 2017 A Lucca, dal 18 novembre al 10 dicembre 2017, torna...
Maurizio Galimberti - San Nicola reMade
Dal 17 novembre 2017 al 28 gennaio 2018, la Villa Reale di Monza presenta la mostra fotografica &ldq...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
10 Febbraio 2018         a Barbagia   (Nuoro)
Se quando pensate al Carnevale pensate a stelle filanti e mascherine, carri allegorici e divertiment..[continua]

  Popular Tags  
raw sogno canson incontro fotoleggendo palermo Astratto mostre fotografico macro workshop roma collettiva gitzo storia musica
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13491 Utenti Registrati + 10382 Iscritti alla Newsletter
6463 News Inserite - 1752 Articoli Inseriti
2762 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate