Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Corsi e workshop » Scheda News

CASTELLUCCIO: L'ALTRA FIORITURA
Autore: RC Photo Roberta Cappelli - Pubblicato il 02/06/18 - Categoria Corsi e workshop
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1910 volte

Share |

UN WORKSHOP TRA I COLORI DELLA FIORITURA FAMOSA IN TUTTO IL MONDO, per fotografarla e raccontarla con un altro sguardo, lontano dagli stereotipi e dentro il cuore vero di questo borgo incantato.

5-6 LUGLIO 2018

A chi è rivolto il workshop

Il workshop è pensato per un ristretto numero di partecipanti, in modo da garantire un’esperienza a 360° nel rispetto dei tempi e dei ritmi dettati dall’ambiente montano che ci ospiterà. E’ adatto a chi ama la fotografia e la natura e vuole acquisire o migliorare le tecniche di scatto e di composizione, desiderando al contempo conoscere la cultura delle persone da sempre custodi di questi luoghi.

Organizzazione e prenotazioni

RC Photo di Roberta Cappelli
Cell. +39 338 6673813
E-mail: workshop@robertacappelli.com
Web: www.robertacappelli.com  

Quota di partecipazione: € 240,00

Riservato solo a 6 partecipanti

Termine iscrizioni: 20 giugno

Info e programma

Iscrizioni

Chi siamo

Situato a1452 m s.l.m., Castelluccio è un antico borgo dell’Umbria in provincia di Perugia arroccato su un colle, alle pendici del Monte Vettore (2478 m s.l.m) e circondato da un vasto altipiano carsico.

C’è una sola Fioritura. Quella di Castelluccio.

La Fioritura dei campi di lenticchia. Che neanche il terremoto ha potuto fermare.

Grazie solo alla caparbietà degli abitanti di questo indomabile borgo, che ne conoscono la storia più intima e ne vivono la cultura secolare, quella che nella montagna trova le risposte alle sfide di ogni nuovo giorno.

Questa in realtà non è la Fioritura dei Castellucciani: usanze gelosamente custodite e silenziosamente tramandate di padre in figlio, ci raccontano di come la vera fioritura per gli abitanti dell’altopiano sia quella primaverile, che dallo sciogliersi delle nevi fino a maggio inoltrato vede un pullulare di specie selvatiche di rara bellezza invadere con la loro presenza il Pian Grande e le vallate circostanti.

Indubbiamente, però, è la Fioritura più spettacolare, per le geometrie colorate tracciate dai confini dei campi e dai segni dell’aratura, in un alternarsi di tonalità che vanno dal giallo al rosso all’azzurro e che sembrano uscire direttamente dalla tavolozza di un pittore impressionista!

Vi faremo fotografare tutto questo con uno sguardo nuovo, unico, rispettoso della maestosità di quella conca intramontana che lo ospita e lo rende magico, con le sue albe nebbiose, i suoi tramonti dorati e le sue notti stellate.

Cercheremo di cogliere la forza, tipica della gente che qui abita da sempre, in particolari e dettagli che sfuggono all’occhio di chi insegue scatti già visti, ma non a quello di chi conosce gli aspetti più reconditi e gli angoli più segreti di questo paradiso, che sembra uscito dalle favole e appartenere alle leggende, le stesse rievocate tra i pastori durante le lunghe giornate trascorse col gregge.

Il nostro workshop sarà un’esperienza attraverso tutto questo! Vivremo due giornate non “a” Castelluccio, ma “con” Castelluccio, alla ricerca di scorci speciali e visuali insolite, da cui potremo fotografare l’anima del luogo non prima di averne colto la storia che l’accompagna.

Roberta Cappelli, fotografa professionista originaria di Castelluccio, e Daniele Testa, nato e cresciuto a Castelluccio, dove vive da sempre tra la passione per gli animali e quella per la fotografia, vi accompagneranno in queste due giornate speciali, non solo seguendovi con consigli sulle  tecniche fotografiche  e di scatto, ma conducendovi con i loro racconti e le loro storie nel cuore di questo borgo di agricoltori e pastori.

 

Un'occasione unica per tornare in questi luoghi messi momentaneamente in difficoltà dal sisma, per sostenere la loro caparbietà nel non arrendersi e per essere accolti da un'antica tradizione contadina che continua a vivere nei gesti senza tempo dei suoi abitanti.

Share |
vincitore CCF book award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione   previsto ...
Journey to the Lowlands vince l’URBAN Book Award 2020
La fotografa modenese Valeria Sacchetti con il progetto Journey to the Lowlands è la vincitri...
TRAVEL TALES AWARD talk
In un momento storico in cui  i Fotografi hanno dovuto forzatamente chiudere le valigie in cant...
DREAMLANDS
In partenza la nuova iniziativa di  Isp, che in collaborazione con Photographers.it  propo...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
prodotto glamour Capture One 6.2 postproduzione book concorso fotografico portrait macro Kodak microstock autunno Istituto Italiano di Foto concorsi palermo workshop fotografico neve
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13897 Utenti Registrati + 27287 Iscritti alla Newsletter
6890 News Inserite - 1845 Articoli Inseriti
2814 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate