Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

ALI MIHALI. SGUARDI DAL BUIO di MARCO SPANO'
Autore: Nadir Pro - Pubblicato il 16/02/10 - Categoria Mostre
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 3595 volte

Share |

L'associazione culturale Nadir Pro presenta la mostra personale ALI MIHALI SGUARDI DAL BUIO di MARCO SPANO', reportage fotografico dal manicomio. La mostra si inserisce nel ciclo NADIR | nodi appunti domande immagini riflessi.

Dal 6 febbraio al 5 marzo 2010 al LATO B dello Spazio Villas (via de Pastrovich 5/c) nel parco culturale di San Giovanni a Trieste. 

 

Albania, estate 2003, un gruppo di volontari partecipa ad un progetto internazionale che prevede un soggiorno estivo di riabilitazione per i pazienti dellospedale psichiatrico Ali Mihali di Valona, a dimostrazione della possibilità di un reinserimento sociale di persone ritenute non più recuperabili. Gli scatti di Marco Spanò mostrano le dure condizioni di vita allinterno di quel manicomio, in cui si trovano internati trecento pazienti, divisi tra uomini e donne, acuti e cronici, ma anche raccontano un principio di cambiamento. Immagini in bianco e nero inedite che colpiscono per la durezza e lumanità al tempo stesso.

"Solamente grazie ai suoi occhi azzurri qualcuno prende nota dell’esistenza di Agron Fatmir. Era un’ospite cronico, un’esistenza ombra nell’istituto psichiatrico di Valona. Suo fratello aveva venduto la casa, intascato i soldi e pagato i medici per farlo rimanere in manicomio. Però, dall’inizio del anno nuovo Agron è cambiato. Si agita. Lotta per uscire dalla camerata del suo reparto per passare almeno le giornate nel reparto di accettazione nuovo e pulito. Lì c’è musica, caffè, tavoli, divani e, prima di tutto, persone che lo ascoltano, che gli chiedono come sta, e che andranno addirittura a parlare con suo fratello. Non suona particolarmente spettacolare. Ma dietro il cambiamento del comportamento di Agron si nasconde niente di meno che una piccola rivoluzione culturale, l’entrata nella modernità europea – è questo proprio nella psichiatria di una città portuale albanese, in un paese che evoca in tutti il crollo di un sistema statale, la mafia e il traffico di esseri umani." (Di Klaus Hartung, Die Zeit)

Commenti:
16/02/10 12:31
Nadir Pro scrive:
La mostra è stata inserita nel programma dell'incontro internazionale che "cos'è "salute mentale"?" cui hanno partecipato oltre 1500 persone da più di 60 paesi. Una soddisfazione in più nella ricerca di senso e significati al lavoro svolto collettivamente e al progetto complessivo del ciclo di mostre fotgrafiche sull'istituzione manicomiale "NADIR | nodi appunti domande immagini riflessi". Un ringraziamento.
1 pagina: 1
Share |
FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA
LODI - FESTIVAL DELLA FOTOGRAFIA ETICA Dal 25 settembre al 24 ottobre 2021 Come ogni anno il F...
CITIES 9
CITIES 9 è pronto, un numero molto  interessante! In questo numero, oltre alle 4 storie ...
Wildlife Photographer of the Year 56
Torna a Milano Il Wildlife Photographer of the Year, la mostra di fotografie naturalistiche pi&ugrav...
TRAVEL TALES AWARD i selezionati
Sono state scelte le 50 storie che andranno in selezione su TTA,  TRAVEL TALES AWARD, una grand...
ColornoPhotoLife
Dall'11 settembre all'8 dicembre 2021 la nuova edizione di ColornoPhotoLife, a Colorno (PR),...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
Photographers Days gitzo FORMA viaggio fotolibro Inverno luce Coolpix pittura viaggio fotografico salento BW fotoritocco Nital bortolozzo portfolio
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
20/09/21
I numeri di Photographers.it
13948 Utenti Registrati + 31642 Iscritti alla Newsletter
6932 News Inserite - 1851 Articoli Inseriti
2814 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate