Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP   www.esta-usa-visto.it/              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Eventi e Rassegne » Scheda News

Nikon per “Lo Scatto de L’Aquila”: a un anno dal sisma la seconda edizione
Autore: Nital - Pubblicato il 08/04/10 - Categoria Eventi e Rassegne
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 2854 volte

Share |

A L’Aquila si svolgerà, domenica 11 aprile 2010, la seconda edizione de "Lo Scatto de L'Aquila", un evento no profit per dare un aiuto concreto ai fotografi aquilani e alla memoria storica della città. L'evento è sostenuto da aziende di rilievo internazionale come Nikon, Epson, Wacom, X-rite e molte altre.

 

L’evento formativo no profit è organizzato, a un anno dal sisma, dai fotografi Marianna Santoni e Roberto Grillo e dall'associazione culturale siciliana Logica, che si sono fatti promotori di un'iniziativa unica nel suo genere a L'Aquila: una giornata di formazione sulla fotografia digitale e le tecniche di elaborazione con Photoshop con lo scopo di raccogliere donazioni e attrezzature destinate ai fotografi abruzzesi e al progetto "Lo Spazio del Ricordo".

L’intera giornata è dedicata alla formazione sulla fotografia digitale e sulle tecniche avanzate di post-produzione con Adobe Photoshop, condotta da un relatore d'eccezione: Marianna Santoni, fotografa pubblicitaria originaria di Foligno, guru di Photoshop e del digital imaging molto nota nel settore anche fuori dal territorio nazionale. La giornata è aperta non solo ai fotografi e fotoamatori abruzzesi, ma anche a tutti coloro, fuori regione, che desiderano approfondire alcuni temi legati alla post-produzione delle immagini digitali e alla fase di scatto. Il corso è adatto sia a chi si trova ad un livello avanzato sia a chi si sente ancora un principiante.

Lo scopo dell'iniziativa è:

- donare attrezzature, tessere associative e altro messe a disposizione dagli sponsor, ai fotografi professionisti abruzzesi con partita IVA, dentro il cratere (le attrezzature saranno consegnate durante l'evento ai fotografi che hanno preso parte alla prima e/o alla seconda edizione).

- raccogliere fondi per aiutare la creazione de "Lo Spazio del Ricordo" - www.terraemotus.it. Un progetto curato proprio dal fotografo aquilano Roberto Grillo, per creare e rendere visibile un archivio fotografico de L'Aquila, allo scopo di ricordare e mantenere viva l'identità culturale, cittadina e urbanistica di un'intera popolazione che viveva le proprie passioni quotidiane nei vicoli del centro. In una mostra permanente saranno esposte tutte le fotografie più rappresentative, le documentazioni e le testimonianze raccolte sugli accadimenti che hanno cambiato per sempre la storia de L'Aquila, e sull'impegno di tutti coloro che l'hanno aiutata.

- raccogliere documentazione fotografica su L'Aquila.

Chiunque sia in possesso di documentazione fotografica su L'Aquila, prima o dopo il sisma, può contattare Roberto Grillo - info@robertogrillo.it - e dare il proprio contributo al progetto "Lo Spazio del Ricordo".

 

Il corso è gratuito per tutti gli abruzzesi dentro il cratere.

A tutti gli altri, dentro o fuori regione, appassionati o professionisti, che desiderano partecipare si chiede solo di fare una piccola donazione di 50,00 Euro, che sarà devoluta a Lo Spazio del Ricordo.

 

Chi desidera sostenere l'iniziativa, ma non può partecipare al progetto, può comunque dare il proprio contributo con una donazione, anche piccola che andrà interamente a questo progetto. Coloro che doneranno un minimo di 25,00 Euro parteciperanno all'estrazione di un corso gratuito con la stessa guru Marianna Santoni che il vincitore potrà scegliere tra quelli in calendario in tutta Italia nell'arco del 2010.

 

Nella prima edizione, che ha avuto luogo il 23 gennaio 2010, l’evento ha richiamato oltre 170 fotografi da tutta Italia, permettendo di raccogliere 6.000 Euro in donazioni e varie attrezzature.

I due intensi video girati in occasione della prima edizione hanno avuto ad oggi oltre 8.000 visualizzazioni. Sono online su YouTube per raccontare l'evento e rendere pubblico quanto visto nella Zona Rossa, ovvero il centro storico de L'Aquila, così come appare oggi a un anno di distanza dagli eventi sismici che lo hanno colpito:

http://www.youtube.com/watch?v=eHTAVSjLkUs

http://www.youtube.com/watch?v=omRB-i6KZt8

 

La notevole riuscita dell'evento e il trasporto autentico con il quale è stato organizzato e vissuto da chi vi ha preso parte è stata sottolineata dalla quantità di donazioni libere e dall'ampia partecipazione ottenute nella prima edizione con partecipanti giunti perfino da città distanti come Milano, Catanzaro e Bari.

 

 

Per iscriversi all'evento o fare donazioni libere:

www.mariannasantoni.biz

www.logicamente.org

www.terraemotus.it

 

Nei siti indicati sopra è anche possibile leggere il toccante racconto della passata edizione, con le foto e i commenti di chi vi ha preso parte.

Share |
Content di nital

Focus on
Video
Gallery
Nikon-D3100 Nikon-D7000

Parlano di nital anche: