Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

BEYONDMEMORY
Autore: Fondazione Studio Marangoni - Pubblicato il 10/05/12 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 3564 volte

Share |
BEYONDMEMORY 15 maggio 2012 ore 19.00
Inaugurazione ore 19.30
Premiazione 15 maggio - 12 giugno dal lunedì al sabato con orario 15/19 o su appuntamento
catalogo disponible in mostra fsmgallery via San Zanobi 19r 50129, Firenze T. 055 280368 M. 345 7206260 F. 055 215052 exhibitions@studiomarangoni.it

368 artisti hanno inviato progetti fotografici e video sul tema della percezione della storia e della memoria collettiva. Il progetto è nato da un'idea di Marinella Paderni e una collaborazione tra Fondazione Studio Marangoni e Celeste Network. Selezione dei 10 progetti finalisti a cura di Giovanna Calvenzi (photo editor), Daniele De Luigi (curatore) e George Tatge (fotografo). In occasione della premiazione Marinella Paderni sceglierà i 3 progetti candidati a beyondmemory che si divideranno i 2.000 euro di premi in palio. “Si sa che l’industria della memoria è a suo modo smemorata; la memoria collettiva odierna è sempre più istantanea, di breve durata, che fatica persino a ricordare il presente appena trascorso. Reduci dalla caduta delle utopie e delle Grandi Narrazioni, immersi in quel presente esteso e immemore che è la telepresenza, viviamo questa nuova condizione senza tempo inventando paradossalmente tecnologie che consentono di “stoccare” i ricordi, di costruire delle reti di memoria dinamica, di eternizzare e di archiviare ogni frammento di vissuto trasformando tutto questo materiale umano in forme inedite di narrazione. Storie aperte, in divenire, fatte per non giungere ad una storicizzazione definitiva. L’arte reagisce a questa inedita fenomenologia attivando delle pratiche di contro-memoria e ideando nuovi dispositivi di narrazione tramite l’esplorazione degli archivi e dei loro potenziali.” Marinella Paderni

I 10 progetti finalisti in mostra - The immobility of tree di Patrizia Bonardi (Italia) - I Used To Watch Snooker With My Grandad di Dave Farnham (UK) - Fotoromanzoitaliano.it di Fotoromanzo italiano (Italia) - Armenie ville di Claudio Gobbi (Italia) - The Ghost of History: On (Collective) Memory, Light, and Vision di Emily Martinez (USA) - Bleaching memory di Kavit Mody (India) - Angiolina detta "Sputaci" di Caterina Pecchioli (Italia) - Saluti e baci di Marta Primavera (Italia) - Brises di Enrique Ramirez (Chile) - Snapshots di Greg Sand (USA)
 ...................................................................................................................................................................................

BEYONDMEMORY 368 artists presented photographic and video projects on the theme of perception of history and collective memory. The exhibition is based on an idea suggested by the curator Marinella Paderni, and is a collaboration between Fondazione Studio Marangoni and Celeste Network. Selection of 10 finalists projects by Giovanna Calvenzi (photo editor), Daniele De Luigi (curator) and George Tatge (photographer). Opening / Prizegiving 15th May at 7:30pm fsmgallery Via San Zanobi 19r Florence – Italy Exhibition dates: May 15 _ June 12, 2012 Gallery opening hours: Monday to Saturday 3pm to 7pm or by appointment. Catalogue available at the exhibition. "We know that the memory industry is in its own way forgetful; collective memory today is more and more instantaneous, short-lived, at times finding it hard even to remember what has just passed. We are all veterans of the recent collapse of utopias and great ideological narratives, immersed in an endless and forgetful present driven by our media age. We live in this timeless condition, inventing paradoxically new technologies to ‘store’ memories, to build networks of shared memory, to eternalize and store every bit of experience, transforming all this human material in new forms of storytelling: open stories in the process of being written, made not to reach a definitive historicization. Art reacts to this unusual form of phenomenology by activating ‘counter-memory’ practices and inventing new devices of storytelling through the exploration and potential inherent in archives.” Marinella Paderni
Share |
vincitore CCF book award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione   previsto ...
Journey to the Lowlands vince l’URBAN Book Award 2020
La fotografa modenese Valeria Sacchetti con il progetto Journey to the Lowlands è la vincitri...
DREAMLANDS
In partenza la nuova iniziativa di  Isp, che in collaborazione con Photographers.it  propo...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
mariateresa cerretelli catania sala posa Verona poesia guerra fotolia comunicazione collettiva sport musica prodotto grandangolo Lightroom piemonte Hasselblad
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13897 Utenti Registrati + 27052 Iscritti alla Newsletter
6889 News Inserite - 1844 Articoli Inseriti
2813 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate