Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

ARCHITETTURE IN TRANSIZIONE DI MARCO CARULLI
Autore: uuusch - Pubblicato il 02/12/13 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 4273 volte

Share |

Lione, Saint-Etienne, Chambéry

ARCHITETTURE IN TRANSIZIONE

L’evoluzione urbana delle città del Rodano-Alpi nelle fotografie di Marco Carulli

Mercoledì 11 dicembre 2013 _ ore 17.30

Urban Center Metropolitano _ piazza Palazzo di Città 8/F _ ingresso libero

Nell’ambito di «Torino incontra la Francia» Urban Center ospita dall’11 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014 un racconto per immagini della trasformazione contemporanea della Regione Rodano-Alpi, importante destinazione turistica, artistica e culturale francese, presentato nelle scorse settimane a Palazzo Saluzzo Paesana in complementarietà con la mostra dell’artista Emmanuel Louisgrand, iniziativa promossa dalla Regione e dal Comitato per il Turismo del Rodano-Alpi e da Atout France Italia, Ente per il Turismo francese. Dodici grandi fotografie e un video offrono un’interessante visione dell’arte all’interno dello spazio pubblico attraverso le architetture e l’ambiente urbano: questo il risultato del lavoro di Marco Carulli – fotografo, autore di oltre 100.000 scatti in più di 50 paesi del mondo – invitato nel Rodano-Alpi per rappresentare il proprio punto di vista sull’evoluzione di Lione, Saint-Etienne e Chambéry.

Urban Center Metropolitano ha scelto di dare spazio all’esposizione sottolineando ancora una volta la propria apertura internazionale e in particolare il legame con la regione del sudest francese, recentemente rafforzato grazie all’accordo di partenariato e collaborazione sottoscritto insieme all’Agence d’Urbanisme di Lione.

 

In occasione dell’apertura della mostra, mercoledì 11 alle 17.30, un incontro pubblico tra l’architetto Massimo Crotti, docente di progettazione architettonica a Torino e Lione, il fotografo Marco Carulli e la giornalista Rosalba Graglia, che scrive di viaggi ed è buona conoscitrice della regione Rodano-Alpi, è l’occasione per raccontare attraverso parole e immagini gli scenari della trasformazione architettonica e culturale delle tre importanti città.

Chiude la serata un brindisi con il Beaujolais Nouveau, il vino novello più famoso di Francia, che nasce proprio dalle colline attorno a Lione. È a disposizione del pubblico la documentazione turistica per organizzare brevi soggiorni nel Rodano-Alpi e scoprire esempi di creatività e innovazione nelle città della regione.

 

Nell’ambito di Torino incontra la Francia 2013

Con il sostegno di Regione Rodano-Alpi, Comitato per il Turismo Rodano-Alpi e Atout France Italia

Share |
TTA world Pics
Here at https://traveltalesaward.com/tta-world-pics/ are the 40 works that will be exhibited at...
Anteprima Colorno Photolife 26 agosto
Colorno  Photo Life anteprima venerdì 26 agosto l’anteprima del festival con l&...
Fotoleggendo 2022
Torna sotto la direzione artistica di Emilio D’Itri, dopo tre anni di pausa, la XV edizione de...
Travel Tales II
Starring,  con Photographers.it, Viaggio Fotografico,  Il FOTOGRAFO,  la OTTO Gallery...
TTA 2022 selected stories
Here at https://traveltalesaward.com/tta2022-selected-storyes/ are the 50 stories selected by TTA 20...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
17 Settembre 2022         a Milano   (Milano)
cities ..[continua]

  Popular Tags  
Corpo alberi sud bandi illuminazione Estate italia mostra collettiva fotografico macro Foro Stenopeico Calabria iPhone concerto Istituto Italiano di Foto seminario
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
20/09/21
I numeri di Photographers.it
13960 Utenti Registrati + 35052 Iscritti alla Newsletter
6961 News Inserite - 1868 Articoli Inseriti
2818 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate