Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Corsi e workshop » Scheda News

workshop con Francesco Cito - L'idea dietro la foto
Autore: Redazione - Pubblicato il 29/04/14 - Categoria Corsi e workshop
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 3871 volte

Share |
24-25 maggio Istituto Italiano di Fotografia, via Caviglia 3 - Francesco Cito "Un'idea dietro la foto": workshop di reportage (min 8 max 15 persone).
24 maggio: h 9.30-13 Francesco Cito si racconta e analizza i lavori dei corsisti; h 14-18 uscita e simulazione di un "commissionato".
25 maggio h 9.30-13: visione del materiale e selezione di un portfolio di ogni autore.
fee di partecipazione euro 250 a persona  procedi con la registrazione 

 
 
 
   


     L'idea dietro la foto

Eureka aveva  esclamato Archimede quando trovò la soluzione al suo pensiero. Una leva per alzare il mondo e tutto è risolto. Non abbiamo riprova che ciò sia accaduto, in quanto manca l'appoggio su cui far leva, ma l'idea ha una sua logica.
Quando ammiriamo un capolavoro di Michelangelo, difficilmente immaginiamo tutto lo studio, schizzi e disegni eseguiti prima che i pennelli abbiano tracciato le forme sulle pareti.
Nel nostro tempo super-tecnologico, abbiamo smesso di pensare, affidandoci al mezzo usato e alla buona sorte, ritornando al vecchio concetto caro a certi direttori di giornali, in cui era la photo-camera a fare buone foto. Purtroppo così non è se prima non viene impresso nella stessa, la nostra idea.
Il pensiero che vogliamo esprimere implica una enorme responsabilità, con la fotografia pronunciamo giudizi, anche se l' idea comune, dei tanti che gestivano la conduzione dei settimanali italiani, era un concetto superficiale. Nella stampa italiana, eccetto alcune eccezioni, non esisteva il "Photo editor", presente solo nelle radiazioni della stampa anglosassone, o di paesi più evoluti nel mondo dell'informazione. La foto era solo un contenitore di colori, erano le cromaticità ad essere scelte, raramente i contenuti.
Le foto a differenza di quello che la maggior parte della gente crede, non nascono per casualità, ne tanto meno grazie alla super photo-camera ultimo modello e ai milioni di pixel.
Una buona foto nasce nella testa, anche quando è del tutto casuale e improvvisa, come durante un reportage, dove non sempre si è consapevoli di cosa può apparire svoltando l'angolo. Però è altresì vero, che un reportage, una storia fotografica da raccontare, va preparata e quindi quasi mai una fotografia nasce per caso. La nostra preparazione mentale ci mette nella condizione di vedere ciò che ci appare davanti, ancor prima che gli occhi ne registrano la visione. Qualcuno potrebbe definirlo istinto, ma senza l'idea dietro il concetto non avrebbe sviluppo.

Facile?

F. Cito          

 Francesco Cito è nato a Napoli il 5 maggio 1949.   Nel 1980 dopo l’invasione sovietica è uno dei primi fotoreporter che raggiunge clandestinamente l’Afganistan, qui viaggiando a piedi al seguito di diversi gruppi di guerriglieri percorre 1200 chilometri. Tra il 1982 e il 1983 realizza a Napoli un servizio sulla camorra, pubblicato dalle maggiori testate internazionali. Dal 1983 al 1989, a varie riprese, viene inviato da Epoca sul fronte libanese.
Negli anni Novanta, a più riprese, documenta i conflitti balcanici. In Italia si occupa spesso di casi di mafia, ma anche di eventi come il Palio di Siena ed altri rilevanti aspetti della società contemporanea.

 
 Il prestigioso World Press Photo gli conferisce il terzo premio per i reportages Matrimoni napoletani (1995) e nel 1996 il primo per Siena, il Palio.Sue immagini sono apparse anche su Sette, Corriere della Sera, Specchio de La Stampa, Stern, Bunte, Zeit Magazin, Frankfurter Allgemeine Magazin, Figaro Magazine, Paris Match, Life, Photo.

Share |
Cities 6
Cities 6 è in uscita a fine marzo 2020! oltre a poter ordinare copie del magazine sono dis...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
CITIES INSIDE
rilanciamo volentieri una nuova iniziativa del nostro partner Isp; una call gratuita per progetti ch...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
24 Ottobre 2020         a Aprilia   (Latina)
L’erotismo in Fotografia visto dall'occhio di una delle più note fotografe di ritratto contemporaneo..[continua]
28 Ottobre 2020         a Catania   (Catania)
n Photo Workshop multitematico e “On The Road” con sessioni di scatti sulle bellezze architettoniche..[continua]
05 Novembre 2020         a Subbiano   (Arezzo)
Workshop di fotografia in Toscana dal 5 al 8 Novembre 2020 – massimo 10 partecipanti quota di part..[continua]

  Popular Tags  
backstage onnik.it apple immagine Phase One spiaggia calendario Photo video fiera vernissage concerto fotografo Fujifilm national geographic
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13893 Utenti Registrati + 23889 Iscritti alla Newsletter
6885 News Inserite - 1839 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate