Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

Paesaggio Antropologico-a cura di Laura Cherubini
Autore: Monica Zanfini - Pubblicato il 02/09/14 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 1676 volte

Share |
  Dal 13 Settembre 2014 al 09 Novembre 2014 in provincia di Massa Carrara a Carrara


PAESAGGIO ANTROPOLOGICO

a cura di Laura Cherubini

 

Francesco Jodice

Carolina Sandretto

Corinna von der Groeben

13 settembre-8 novembre 2014

 

Blu Corner, Spazio no-profit per l’arte contemporanea.

Piazza Alberica 1

54033 Carrara

 

Opening 13 settembre 2014 ore 17.00-21.00

Orari dal Martedì al Sabato 10.30-12.30 / 15.30-19.30 Domenica su appuntamento;

 info:nicolaricci1@virgilio.it; 3384417145

 

 

 

Inaugura sabato 13 settembre 2014, presso Blu Corner, spazio no-profit per l’arte contemporanea di Carrara, Piazza Alberica, la mostra Paesaggio antropologico a cura di Laura Cherubini.

Per questa occasione saranno esposte una trentina di opere di tre fotografi delle ultime generazioni: Francesco Jodice, Carolina Sandretto e Corinna von der Groeben.

La mostra, nel maggio 2015, farà tappa a New York presso il  Whitebox Art Center ( 329 Broome Street).

 

In tutta la tradizione della storia dell’arte possiamo individuare due generi principali che si alternano e in qualche modo si contrappongono dialetticamente: il ritratto e il paesaggio. Il primo concentra la sua attenzione sull’uomo, sull’individuo, sugli aspetti psicologici, emotivi, interiori della persona. Nella scultura, nella pittura e poi nella fotografia è in questo caso la figura a essere al centro della visione. Il paesaggio invece esplora il mondo, allarga gli orizzonti della visione, rappresenta lo sterminato campo della natura. Ma anche brani di città appaiono all’interno di affreschi come quelli del Buon Governo di Lorenzetti a Siena. Infine il paesaggio urbano che circonda l’uomo contemporaneo sembra prevalere e alla pittura e alla fotografia si affianca anche un nuovo mezzo per indagarlo, il video. Insomma nella nostra tradizione figurativa perdurava in qualche modo la distinzione tra mondo interno e mondo esterno e tra i due generi destinati a rappresentarli.

Con lo svilupparsi delle nuove tecnologie di comunicazione si va incontro a una ridefinizione tanto del rapporto con il soggetto che con l’ambiente che lo circonda. Inoltre nell’epoca della globalizzazione assistiamo a un rapido e continuo mutamento delle relazioni sociali in un contesto oggi planetario. Nella fotografia vediamo l’annullamento della divisione tra i vecchi generi. Attraverso il lavoro di tre fotografi delle ultime generazioni, Francesco Jodice, Carolina Sandretto e Corinna von der Groeben vediamo l’affermazione di un paesaggio antropologico che parla dell’uomo, del suo lavoro, delle comunità che crea, degli spazi urbani che costruisce. Jodice, attraverso la fotografia, ma anche il film che considera ad essa complementare, indaga la capacità collettiva di trasformare a propria immagine e somiglianza ogni luogo. Con le differenti tipologie di emigrazione italiana a New York e l’ultima ondata di giovani intellettuali e creativi che esce dall’Italia, ma anche con gli abitanti di Cuba rispecchiati nelle loro precarie case, Sandretto sembra ritrarre non solo individui, ma città e comunità. Nelle foto di Von der Groeben c’è assenza della figura umana, ma i luoghi stessi, si tratti di negozi parrucchiere o di siti per rituali festivi in Messico, parlano degli uomini che li abitano, delle loro attività, dei loro desideri.

 

Sarà pubblicato un catalogo trilingue con testo della curatrice edito da Maretti Editore. 

 

 

 

 

  

Share |
progetto scarfes
Aiutami con 15€ a finanziare la stampa di una fanzine con il mio reportage sull'autolesioni...
Trieste Photo Days anticipazioni
Si preannuncia ricca di contenuti l’edizione 2019 di Trieste Photo Days, festival internaziona...
Va Tutto bene Mostra Fotografica di Andrea Simeone
A 20 mm da te, Rohingya, Not to be forgotten, This is my home, The Path, Sleeping After Ebola, sono ...
Semplicemente Fotografare Live
Negli ultimi due weekend di settembre 2019 torna Semplicemente Fotografare Live: oltre sessanta most...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
21 Agosto 2019         a Roma   (Roma)
SECONDA EDIZIONE per "VACANZE ROMANE"!!! Terminati i posti per i giorni a cavallo ..[continua]
08 Settembre 2019         a VIETNAM   (Lecco)
Viaggio fotografico & workshop fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]
16 Novembre 2019         a Trieste   (Trieste)
Per le iscrizioni al workshop della giornata di due giorni compresa sessione in studio compilare il..[continua]

  Popular Tags  
guerra fotografie cielo file fotoreporter strada studio fotografico arte milano Gianni Berengo Gardin wi-fi B&W smartphone danza premio Londra
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13818 Utenti Registrati + 14158 Iscritti alla Newsletter
6777 News Inserite - 1821 Articoli Inseriti
2807 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate