Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

TRACCIATI - Sguardi e percorsi.
Autore: photo curator - Pubblicato il 20/11/15 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 2455 volte

Share |
  Dal 02 Dicembre 2015 al 16 Gennaio 2016 in provincia di Milano a Milano

L.Mikelle Standbridge, Antonio Di Cecco,

Il Pulcinoelefante

a cura di Silvia Agliotti e Alessia Locatelli  |  Testo critico di Alessia Locatelli

2 dicembre 2015 – 16 gennaio 2016

inaugurazione: mercoledi 2 dicembre 2015, ore 18.30

orari: martedì-venerdì 15.30- 19 | sabato 15–18 | mattina su appuntamento

Due fotografi – L.Mikelle Standbridge e Antonio Di Cecco – e la storica casa editrice Pulcinoelefante di Alberto Casiraghy, già famigliare a Gli eroici furori, offrono l’occasione di chiudere l’anno espositivo e di aprire il nuovo con una riflessione sul concetto di Traccia.

Come TRACCIATI immaginari di percorsi che si intersecano, troviamo in questa esposizione segni e scritture su corpi che diventano itinerari della memoria (Standbridge), sentieri di geografie che lo sguardo immortala (Di Cecco), scritture in forma di poesia unite ad un’opera d’arte di piccole dimensioni ( il Pulcinoelefante ).

L.Mikelle Standbridge, americana ma italiana di adozione, presenta la sua ultima ricerca che riguarda immagini che si sviluppano attorno al dialogo metaforico tra l’inseparabilità della pelle e l’individuo. La pelle subisce nel tempo modifiche o alterazioni, a volte volontarie come nel caso di un tatuaggio o di un piercing e a volte necessarie, come nel caso di una cicatrice. Emozioni intime e suggestioni esterne si connettono sulla pelle, creando tracciati di percorsi possibili. Le stampe diventano materia fotografica grazie all’uso di supporti sui quali l’artista interviene, modificando e cucendo. La fotografa chiama queste opere risultanti Fotocorpi.

Le immagini fotografiche di Antonio Di Cecco sono raccolte nei suoi Taccuini di Appunti, come memoria di sguardi su luoghi dove l’uomo è presente anche quando non compare, geolocalizzabili grazie all’indicazione fornita dal titolo in cui protagonista è l’immagine, resa attraverso la soggettività dello sguardo fresco del fotografo aquilano. Qui la luce gioca un ruolo decisivo, ammorbidisce i contorni delle cose quando è soffusa, sottolinea elementi quando diviene indagatrice di segni, dettagli, forme di vita.

Le edizioni del Pulcinoelefante di Alberto Casiraghy, parole poetiche e opere d’arte visionarie, la pregiata carta con cui sono stampate le magiche Plaquettes, completano l’itinerario immaginario, come Tracciati che custodiscono nella memoria scritture di valore tutt’altro che epocale, intime biblioteche per eletti. In occasione della mostra un nuovo pulcino entra a far parte del catalogo - “Il sole cambia le idee” - con le opere dell’artista Katia Dilella e le parole della gallerista Silvia Agliotti.

Share |
Journey to the Lowlands vince l’URBAN Book Award 2020
La fotografa modenese Valeria Sacchetti con il progetto Journey to the Lowlands è la vincitri...
DREAMLANDS
In partenza la nuova iniziativa di  Isp, che in collaborazione con Photographers.it  propo...
vincitore CCF book award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020 18a edizione   previsto ...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
architettura fotografia analogica mostra collettiva analogico Still Life ten collection cusano incontro digitale poesia sconti magazine web obiettivo reporter luci cavalli
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13897 Utenti Registrati + 26881 Iscritti alla Newsletter
6889 News Inserite - 1844 Articoli Inseriti
2813 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate